Novità della settimana

ENGLISH

Mappa / Traduzioni / Musica e letteratura / Musica e cinema / Anni '60 / Covers / Contatto / Blog / Facebook / Posta


Anno XVII
n. 526
19/03/2017

 

Covers. Ancora molti ritrovamenti di cover segnalati a Musica & Memoria e che vanno ad allungare i nostri elenchi. Si inizia dalla musica leggera italiano con due personaggi che la rappresentano in pieno, non solo in Italia ma anche o forse soprattutto all'estero: Al Bano e Romina. Ben 17 cover anche per loro, senza contare quelle più recenti dagli anni '80 in poi.
 

Covers. Le altre cover segnalate spaziano invece da interpreti più recenti (Mia Martini) o della classica canzone italiana degli anni '60, pur se di provenienza jazz (Wilma De Angelis) fino ad arrivare alla soubrette n.1 della TV italiana a cavallo tra i '60 e i '70, Raffaella Carrà, con 7 cover anche per lei. Il dettaglio come sempre sulla pagina delle revisioni.
 

Canale YouTube di M&M. Su YouTube è presente ormai uno sterminato elenco di canzoni di tutti i paesi e di tutte le epoche, ma ogni tanto le nostre ricerche ci conducono a brani meno noti e non ancora presenti. In questo caso, quando è possibile, inseriamo sul nostro canele del popolare portale video e musicale la canzone mancante. Questa settimana è la volta di Wilma De Angelis con la sua versione di Uno a te uno a me (ovvero Les infants du Pirèe) e (vedi aggiornamenti precedenti) di Gianni Meccia con le sue cover Quelli che si amano e Adesso che hai parlato e poi Ornella Vanoni con la sua cover di 1-2-3 di Len Barry. Vedi per tutti i link l'elenco delle rarità anni '60 e '70.
 

Musica e tecnologia. Sul blog collegato a M&M l'articolo della settimana è dedicato ad un miglioramento applicabile al noto ed efficace componente Chromecast Audio di Google, quello che consente di trasformare un impianto tradizionale in un impianto wi-fi.
 

 

Frase della settimana:
"Il candore di uno sguardo nuovo può talvolta illuminare di luce nuova antichi problemi." (Jacques Monod)

FRASI DELLA SETTIMANA

   

Settimane precedenti

Numeri 2017 / Numeri 2016 / Numeri 2015 / Numeri 2014 / Numeri 2013 / Numeri 2012 / Numeri 2011 / Numeri 2010 / Numeri 2009 / Numeri 2008 / Numeri 2007 / Numeri 2006 / Numeri 2005 / Numeri 2004 / Numeri 2003 / Numeri 2002 / Numeri 2001 / Elenco numeri pubblicati
 

 

Anno 2017


Anno XVII
n. 525
05/03/2017

 

Covers. Dedicato tutto alle cover l'aggiornamento di questa settimana. Si comincia con due speciali dedicati a due importanti personaggi degli anni '60 e decenni circostanti. Il primo personaggio è Dalida, molto amata nel nostro paese, tanto che la possiamo quasi considerare una cantante italiana, che ha pubblicato nella nostra lingua quasi 90 cover, parte "auto-cover" di sue stesse canzoni per il mercato francese, ma la maggioranza riprese da interpreti e autori di altri paesi. Si possono consultare tutte sul nuovo Speciale: le cover di Dalida.
 

Covers. Il secondo speciale è quasi un omaggio a un musicista che ha avuto ed ha un posto molto importante nella musica internazionale, e non solo nel suo Paese. Chico Buarque De Hollanda ha pubblicato nella nostra lingua due album tutti di auto-cover a cavallo degli anni '60 e '70 per una serie di circostanze occasionali, ma è stato sempre un attento osservatore della nostra musica, come la nostra musica ha sempre seguito la sua lunga carriera.
 

Covers. Non mancano infine i soliti aggiornamenti spot. Che riguardano questa settimana Mina, con 9 nuove cover sinora sfuggite alle ricerche, e che completano probabilmente l'ampia produzione di questo particolare tipo per la più importante interprete della nostra musica leggera. E poi integrazione delle cover allegate alla rivista NET e altri aggiornamenti del corredo iconografico. Il dettaglio come sempre nella pagina delle revisioni.
 

Musica e tecnologia. Sul blog collegato a M&M è disponibile una prova approfondita di Tidal, il servizio streaming in qualità CD, ed ora anche HD, e per di più disponibile in Italia regolarmente, che rappresenta quindi "la" soluzione da prendere in considerazione per gli appassionati di musica e di buoni ascolti che intendono passare allo streaming.
 

  Frase della settimana:
"Io sono un demone e posso attestare che di demoni non ce ne sono più. A che servirebbero, se l'uomo stesso è un demone? Perché tentare chi è già dedito al male? L'ultimo tentatore sono io. Sto in una soffitta di Tishevitz e mi nutro di un libro di racconti in yiddish, sopravvissuto alla grande catastrofe ..." (Isaac B. Singer)


Anno XVII
n. 524
26/02/2017

 

Covers. Nuove cover individuate ancora grazie alle ricerche ricevute dai collaboratori volontari del sito. Torniamo alla musica leggera italiano e al suo stretto rapporto con le cover negli anni '60 e nei decenni immediatamente precedente e successivo con una protagonista celebre e affermata di quel periodo, Betty Curtis, con oltre 20 cover.
 

Traduzioni. Le traduzioni della settimana prendono spunto dalle sigle di celebri serial TV che, come è abbastanza frequente, scelgono accuratamente brani insoliti e di grande efficacia evocativa. Sono quindi tradotte Container, la canzone di Fiona Apple per il noto serial USA The Affair, e Hollow Talk, il brano "esoterico" dei danesi Choir Of The Young Believers per il serial noir danese The Bridge.
 

La musica su M&M. Oltre che l'ascolto della musica, ormai però possibile e accessibile a tutti con YouTube, sul nostro sito manca un altro contenuto tipico dei siti musicali: le recensioni / segnalazioni di artisti. In realtà sono pubblicate da anni, dal 2013, ma solo sulla pagina Facebook del sito. Il popolare e frequentatissimo social network però vive quasi solo nel presente, non ha un motore di ricerca, ed in pratica si visualizzano solo gli ultimi inserimenti. Per consentire una più agevole lettura gli articoli sono ora riproposti, con aggiunta di immagini e di altri link per l'ascolto, su un altro blog collegato ad M&M: La musica di Musica & Memoria.
 

Musica e tecnologia. Sul blog collegato a M&M è disponibile una prova approfondita di Tidal, il servizio streaming in qualità CD, ed ora anche HD, e per di più disponibile in Italia regolarmente, che rappresenta quindi "la" soluzione da prendere in considerazione per gli appassionati di musica e di buoni ascolti che intendono passare allo streaming.
 

  Frase della settimana:
"Annual income twenty pounds, annual expenditure nineteen, nineteen and six, result happiness. Annual income twenty pounds, annual expenditure twenty pounds ought and six, result misery." (Mr. Micawber - personaggio di Charles Dickens)


Anno XVII
n. 523
12/02/2017

 

Covers. Nuove cover individuate ancora grazie alle ricerche ricevute dai collaboratori volontari del sito. E' la volta della cantante (agli inizi) jazz Vanna Scotti, con 7 cover all'attivo nella sua nutrita discografia (30 45 giri tra il 1964 e il 1971). Con l'occasione è stata individuata anche un'altra cover dei Beatles, The Fool On The Hill, con traduzione più o meno fedele a giudicare dal titolo (L'uomo sulla collina) che incrementa il già lungo elenco delle versioni in italiani dalla produzione dei 4 di Liverpool.
 

Musica e società. Nonostante i molti anni, anzi ormai decenni, che ci separano quell'anno rimasto nella storia e nella memoria, il '68 continua ad essere citato, pur se il tempo passato induce probabilmente molti a chiedersi perché mai lo sia. Anche la musica ha avuto un ruolo di accompagnamento e citazione e in alcuni casi di stimolo, anche se in modo meno netto rispetto ad altri momenti di passaggio. Dedichiamo una pagina ad un riepilogo ragionato delle canzoni del '68 (in Italia soprattutto) accompagnato da un ricco (ed originale) corredo iconografico costituito dalle riproduzioni di molti manifesti del "maggio francese".
 

Nuove domande e relative risposte nella Rubrica della posta di Musica & Memoria. Gli argomenti proposti dai visitatori ruotano ancora una volta intorno alla tecnologia per l'ascolto della musica.
 

  Frase della settimana:
"Pensare agli altri oltre che a sé stessi, pensare al futuro oltre che al presente." (Vittorio Foa)


Anno XVII
n. 522
29/01/2017

 

Covers. Continua ininterrotta la scoperta di sempre nuove cover nella sterminata produzione dell'industria musicale italiana negli anni '60 e '70 (con qualche estensione negli ultimi '50 per artisti a cavallo dei due decenni). I nuovi riguardano noti personaggi delle musica leggera e dintorni, questa settimana Fausto Leali e Ornella Vanoni e meno noti, ma all'epoca ben lanciati, come gli americani ma di stanza in Italia Four Kents. Il dettaglio come sempre nella pagina delle revisioni.
 

Covers. Le otto nuove cover individuate nella sterminata produzione della cantante milanese la pongono ora al primo posto assoluto per numero di cover interpretate, ex-aequo con Johnny Dorelli, nella speciale classifica dei massimi produttori di cover, che pubblichiamo da quest'anno. Sono ben 68 per entrambi; l'elenco dovrebbe essere completo, anche se le sorprese sono sempre possibili.
 

Sito mobile friendly. Dall'inizio del 2016 si è verificato e poi stabilizzato per il nostro sito il sorpasso degli accessi da dispositivi mobili rispetto a quelli tradizionali da desktop, e ormai già i soli accessi da smartphone sono stabilmente sopra il 50%. Il sito Musica & Memoria è già da giugno 2016 al 100" "mobile friendly" secondo la certificazione di Google, ma la leggibilità di alcune pagine può essere migliorata. E' quello che stiamo facendo, in particolare, per le traduzioni di album completi con testo originale a fronte, che è staat completata nei giorni scorsi per gli album con maggior numero di visitatori (Simon & Garfunkel, R.E.M., Jackson Browne, Ben Harper, Leonard Cohen, Pentangle).
 

Traduzioni. Con l'occasione della ottimizzazione della leggibilità da smartphone, per gli album dei Pentangle già integralmente disponibili sul sito, sono state completate le traduzioni di tutte le canzoni in scaletta per tutti gli LP del gruppo folk-rock inglese, con sola eccezione di Sweet Child.
 

Radio. Sono disponibili altri 5 audio clips del 1975 registrati dalla celebre trasmissione radiofonica Alto gradimento  che consentono di riascoltare i personaggi di Giorgio Bracardi (Max Vinella e Catenacci) e di Mario Marenco (il generale Damigiani e il fornitore del ristorante Pappalardo). Si possono ascoltare sul sito parallelo a M&M dedicato ai clip radiofonici e musicali, www.audio-clips.it alla pagina "Raccolta III".
 

  Frase della settimana:
"Il fuoco, l'oceano, i bambini, potrei guardarli per mille anni e non mi stancherei
." (Alison Lockart)


Anno XVII
n. 521
08/01/2017

 

Covers. Nuovo anno, nuove cover, e nuovo traguardo raggiunto: le cover elencate sul sito (escluse le cover al contrario e le cover musicali) hanno superato il numero di 3.000. Le nuove inserite, sempre grazie agli infaticabili e appassionati ricercatori che collaborano con il sito, sono di Dino, di Gianni Meccia e del duo italo-francese Jonathan & Michelle. Il dettaglio come sempre nella pagina delle revisioni.
 

Radio. Sono disponibili nuovi audioclip, registrati nel 1975, dalla celebre trasmissione radiofonica Alto gradimento grazie al contributo di un ascoltatore del programma che ce li ha messi a disposizione. I nuovi audioclip si riferiscono ai personaggi di Giorgio Bracardi (Max Vinella e Catenacci) e di Mario Marenco (Raimundo Navarro, Anemo Carlone e il generale Damigiani). Si possono ascoltare sul sito parallelo a M&M dedicato ai clip radiofonici e musicali, www.audio-clips.it .
 

Traduzioni. La traduzione della settimana è dedicata ad una melodia tradizionale diventata ad opera di un poeta irredentista irlandese una delle più belle ed efficaci canzoni dedicate alla liberazione di un popolo: The Wind That Shakes The Barley, oggetto anche di una riscoperta e di una magistrale reinterpretazione da parte dei Dead Can Dance.
 

Musica e tecnologia. Per gli appassionati dei buoni ascolti l'anno si apre con una buona notizia: dopo un paio d'anni che se ne parla è finalmente realtà lo streaming in alta definizione. E' stata annunciata da Tidal al CES di Las Vegas la disponibilità di oltre 30.000 tracce già disponibili, senza costo aggiuntivo per gli utenti ad abbonamento pieno, in qualità HD con il formato MQA. Nel blog collegato a M&M sono disponibili le prime informazioni e immagini su questa importante svolta.
 

  Frase della settimana:
"Sfila via i fatti dalla realtà. Quel che resta è storytelling
." (Alessandro Baricco)
   
 

Anno 2016


Anno XVI
n. 520
26/12/2016

 

Covers. Un nuovo speciale dedicato a un altro cantautore francese, ma di origine italiana, molto noto e apprezzato anche da noi. Nino Ferrer ha pubblicato in italiano quasi tutte le sue canzoni, originariamente sempre in francese ma con traduzioni sue perché parlava perfettamente anche la nostra lingua. In tutto sono 13 nuove cover più due auto-cover al contrario elencate e commentate, con le immagini delle copertine, nel nuovo Speciale su Nino Ferrer.
 

Covers. Due nuove cover anche per Carmen Villani ed una, probabilmente l'ultima cover mancante per lui, di Gianni Morandi dai Bee Gees. Il dettaglio come sempre nella pagina delle revisioni.
 

Traduzioni. Nino Ferrer è un autore e musicista molto più poliedrico del simpatico ed ironico cabarettista che è sembrato essere al pubblico italiano, con i successi di Agata e Vorrei la pelle nera. Ad esempio ha scritto e interpretato nel 1975 questa canzone molto bella e dai risvolti quasi profetici: Il Sud (o Le Sud in originale).
 

Traduzioni. La traduzione della settimana è dedicata ad una scoperta emersa per caso dal vastissimo repertorio della musicista di jazz, blues e tutto il resto che risponde al nome di Nina Simone. In questo caso partiva da due brevi momenti quasi didascalici del musical Hair, reinventati da lei come un blues incalzante anticipatore del rap (le prime esecuzioni sono del 1968) che diventa un inno e un invito a far conto su quello che abbiamo realmente, anche se sembra che non abbiamo niente di materiale. Si tratta di I Ain't Got No / I Got Life.
 

Musica e tecnologia. Nel blog collegato a M&M è presentato questa settimana il test di un nuovo servizio streaming che finalmente mette a disposizione con questo comodo sistema di ascolto anche materiale in alta definizione, ma soltanto per la musica classica. Il servizio si chiama ClassicsOnline e la prova è suddivisa in due articoli: Parte prima e Parte seconda.
 

  Frase della settimana:
"Signore, deve tornare a valle. Lei cerca davanti a sé / ciò che ha lasciato alle spalle
." (Giorgio Caproni)


Anno XVI
n. 519
11/12/2016

 

Covers. Non erano ancora finite le cover di Georges Moustaki. Ulteriori ricerche hanno consentito di individuarne diverse altre, anche molto interessanti per scoprire un personaggio molto più complesso di quanto poteva sembrare ai tempi del suo immediato successo da noi nel 1970 con Lo straniero. Il dettaglio come sempre nella pagina delle revisioni.
 

Traduzioni. Proprio perché Moustaki si è rivelato un musicista e un autore molto più interessante di quanto normalmente si sappia da noi (in Francia è una specie di mito) abbiamo aggiunto altre traduzioni dal francese delle sue auto-cover. Sono l'autobiografica e ironica Je suis un autre e l'inno di protesta politica Sans le nommer.
 

Traduzioni. Una nuova traduzione sollecitata da un gradevole film francese uscito da poco è diretta ad un classico del R&B più facile, ma non per questo meno efficace: You Can't Hurry Love delle numero uno degli anni '60, le Supremes.
 

Musica e tecnologia. Il nuovo articolo del blog collegato a M&M non è dedicato a test o approfondimenti tecnologici ma, ancora una volta, alla constatazione di come sia difficile installare un impianto hi-fi in ambiente, in particolare se ci sono di mezzo arredatori e designer. Un altro esempio di "come NON installare un impianto alta fedeltà".
 

  Frase della settimana:
"
I was so much older then, I'm younger than that now." (Bob Dylan)


Anno XVI
n. 518
27/11/2016

 

Covers. Inserito un gruppo di integrazioni all'elenco di cover pubblicate sui dischi omaggio allegati alla rivista (di enigmistica, non musicale) N.E.T., ovvero Nuova Enigmistica Tascabile. Il dettaglio come sempre nella pagina delle revisioni.
 

Covers. Completamento delle cover di Patrick Samson. Del performer libanese era già presente un gruppo ampio di cover in lingua italiana, ma accurate ricerche hanno consentito di individuarne ben 14 non ancora censite, inserite nei due LP di Patrick Samson per il mercato italiano (Sono nero e Soli si muore) e come lato B di altri suoi singoli. Il dettaglio come sempre nella pagina delle revisioni.
 

Covers. Grazie a YouTube e ai molti appassionati "caricatori", è possibile quasi sempre ascoltare a confronto la cover in italiano e la versione originale in lingua straniera. Anche per gli ultimi inserimenti relativi a Patrick Samson e Georges Moustaki dalla pagina Ascoltare le covers è possibile il confronto con gli originali.
 

Copertine. Nella sezione dedicata alle raccolte di copertine dei dischi ed in generale alla iconografia associata alla musica, una nuova pagina è dedicata ad una vasta raccolta di copertine di rarità discografiche a 45 giri degli anni '60 e '70.
 

  Frase della settimana:
"
Like a bird on a wire, like a drunk in a midnight choir, I've tried in my way to be free." (Leonard Cohen)


Anno XVI
n. 517
06/11/2016

 

Covers. I nuovi inserimenti di questa settimana riguardano un solo musicista, ma molto interessante, e possono essere un'occasione per ricordarlo o scoprirlo: Georges Moustaki. Difatti anche il cantautore e autore francese (ma di origine italo-greca) ha pubblicato un grappolo di sue canzoni (sei) anche nelle nostra lingua. A lui è dedicato quindi un nuovo speciale. Il dettaglio come sempre nella pagina delle revisioni.
 

Traduzioni. Cogliendo l'occasione dell'inserimento delle cover di Georges Moustaki, sono disponibili, per facilitarne la riscoperta, anche le traduzioni dal francese di buona parte di esse, sono: Joseph, Requiem pour n'importe qui, Il est trop tard, Humblement il est venu.
 

Radio. Disponibile per l'ascolto sul sito collegato Audio-Clips ancora un'altra puntata integrale del 1975 della storica trasmissione Popoff di Radio 2. La puntata integrale e con ottimo audio, che si può ascoltare da questa settimana è del 4 dicembre 1975, e contiene molta musica USA (Bruce Springsteen, Jackson Browne, Jefferson Starship) ma anche Leonard Cohen e Van Morrison, e Venditti con l'album appena uscito. Molte canzoni sono tradotte da Carlo Massarini, conduttore della trasmissione.
 

Mondo beat. L'elenco dei complessi beat si allunga e si precisa grazie alle testimonianze dei protagonisti di quegli anni e di quel periodo. New entry per Obsession Group di Roma, attivi dal 1967 al 1973 e in quel periodo molto apprezzati nella capitale.
 

  Frase della settimana:
"Bisogna affrontare le relazioni con gli altri con fiducia e ironia. L'ironia serve quando la fiducia è mal riposta
." (Un amico)


Anno XVI
n. 516
31/10/2016

 

Covers. Continua la estensione degli elenchi di cover presenti sul sito grazie alle segnalazioni dei visitatori. I nuovi inserimenti spaziano da Caterina Caselli (ne mancava ancora una), ai Marcellos Ferial, ai Rocchetti, ai meno noti Rita Monico, Ezio De Gradi o Michel Tadini. Il dettaglio come sempre nella pagina delle revisioni.
 

Radio. Disponibile per l'ascolto sul sito collegato Audio-Clips un'altra puntata integrale del 1975 della storica trasmissione Popoff di Radio 2, il programma di riferimento per i ragazzi italiani negli anni '70 per la nuova musica. Una puntata significativa, era il giovedì 16 ottobre del 1975, subito dopo il ritorno da un lungo viaggio negli USA di Carlo Massarini (che ha messo a disposizione queste e le altre puntate del programma) dove da poche settimane era esploso il fenomeno Bruce Springsteen con la uscita di Born To Run. Una puntata dedicata quasi integralmente alla musica USA ma con un inserto significativo: Wish You Were Here, che in quei giorni era un novità, non un classico del rock.
 

Musica e tecnologia. Il nuovo articolo del blog collegato a M&M è dedicato alla prova di un componente molto semplice ma essenziale, una app per ascoltare anche la musica non disponibile in streaming utilizzando il comodo ed economico Chromecast Audio. La app si chiama LocalCast. Tutti i dettagli nell'articolo.
 

  Frase della settimana:
"
La vita è un gioco dove la prima regola è: essa non è un gioco, è una cosa molto seria
." (Alan Watts)


Anno XVI
n. 515
22/10/2016

 

Covers. Ancora un grappolo di nuove covers si aggiunge alla lunga lista già presente sul sito, grazie alle segnalazioni dei visitatori / collaboratori. Si va al completamento per Bobby Solo (5 nuove covers), Armando Savini (2), Gino Santercole e Adriano Celentano (una ciascuno) e per i Ricchi e poveri (3). Il dettaglio come sempre nella pagina delle revisioni. Ricordiamo che ogni cover è corredata da note sintetiche ma esaurienti e che ognuna della sei raccolte ha una pagina dedicata alle note più estese.
 

Musica e tecnologia. Il nuovo articolo del blog collegato a M&M è dedicato ad una svolta epocale, della quale ben pochi si sono accorti: il lettore CD non serve più. Dopo che per 30 anni è stato il componente al quale sono state dedicate le maggiori attenzioni sia dai produttori sia dagli appassionati audiofili, ora lo streaming in qualità CD più la trasmissione in wi-fi da un qualsiasi tablet o smartphone lo rendono un oggetto inutile e rimpiazzabile a costo zero o quasi e senza perdita di qualità. Tutti i dettagli nell'articolo.
 

Nuove domande e relative risposte nella Rubrica della posta di Musica & Memoria. Gli argomenti proposti dai visitatori ruotano ancora una volta intorno alla tecnologia per l'ascolto della musica e alla normativa sul diritto d'autore e la libertà di far conoscere la propria musica.
 

  Frase della settimana:
"
Meglio dell'arrivare, è il viaggiare pieni di speranza
." (Proverbio giapponese)


Anno XVI
n. 514
16/10/2016

 

Covers. Un nutrito grappolo di nuove covers al contrario si aggiunge alla lunga lista già presente sul sito, grazie alle segnalazioni di diversi visitatori. Gli originali italiani di cui è stata individuata una versione da parte di cantanti stranieri anche di prima grandezza sono stati interpretatati da Massimo Ranieri, Elio Gandolfi, Mina, Murolo, Carmelo Pagano e Alice. Il dettaglio come sempre nella pagina delle revisioni.
 

Radio. Disponibili per l'ascolto sul sito collegato Audio-Clips due puntate pressoché integrali della storica trasmissione Popoff di Radio 2, il programma che ha fatto scoprire la radio a notte tarda ai ragazzi italiani negli anni '70. Puntate significative perché risalgono all'ottobre del 1975, subito dopo il ritorno da un lungo viaggio negli USA di Carlo Massarini, che ha messo a disposizione queste e le altre puntate del programma, dove da poche settimane era esploso il fenomeno Bruce Springsteen con la uscita di Born To Run e soprattutto con il tour che lo presentava al pubblico USA.
 

Traduzioni. L'elenco delle traduzioni di brani singoli - corredate da ampie note e numerose immagini - si allunga con due classici del rock, già presenti in italiano su altri siti, ma con traduzioni non molto soddisfacenti e poco scorrevoli, a nostro avviso. Sono Me And Bobby McGee di Janis Joplin e Gimme Shelter dei Rolling Stones.
 

Testi e traduzioni. Disponibile anche una "traduzione" dal milanese, di una delle molte canzoni in dialetto meneghino del grande Enzo Jannancci agli inizi, dedicata ad una Milano che non esiste più. Dopo le altre già presenti sul sito è la volta di Andava a Rogoredo, del 1964.
 

  Frase della settimana:
"
... Nei tuoi occhi / sotto la convessità d'ogni pupilla /appena appena facendo vibrare / le sensibili ciglia / liquidamente scorrevano fiori, navigavano nuvole / e qual che sia il futuro che il mondo m’apparecchia, io gli perdono e anzi l’amerò, sempre, in grazia se non altro di questo." (Evghenij Evtushenko)


Anno XVI
n. 513
25/09/2016

 

Covers. Ancora segnalazioni di nuove covers grazie alle quali il totale generale supera ora le 2900. Le nuove cover completano la produzione in lingua italiana della "cantante dagli occhi d'oro" ovvero Marie Laforet, anche apprezzata attrice in quegli anni. Il dettaglio come sempre nella pagina delle revisioni.
 

Playlist. Disponibile una nuova playlist che completa sul lato dell'ascolto la pagina dedicata al percorso in 13 passi alla scoperta del jazz. Sono inoltre ora disponibili per l'ascolto su YouTube anche tutte le playlist classiche basate sui brani preferiti di Musica & Memoria.
 

Struttura del sito. La maggior parte degli accessi al sito, come avviene ormai per la maggior parte dei siti di consultazione, proviene ora dai dispositivi mobili, ed in particolare dagli smartphone. E' stata necessaria quindi una completa ristrutturazione delle pagine che ora sono tutte "mobile friendly". Le azioni eseguite sono documentate in una pagina che può costituire anche una guida per chi deve affrontare la stessa transizione verso un sito web "responsive".
 

Musica e tecnologia. Il nuovo articolo del blog collegato a M&M è dedicato ad un'altra guida pratica, una soluzione semplice e sicura per registrare, quando occasionalmente serve, la musica su PC, basata su un noto e apprezzato prodotto open source.
 

  Frase della settimana:
"Solo i geni e gli stupidi sono intellettualmente autosufficienti.
" (Stanislaw Lec)


Anno XVI
n. 512
10/09/2016

 

Covers. Riprendono le segnalazioni di nuove covers che si aggiungono al lungo elenco di quelle già pubblicate. Le nuove segnalazioni riguardano una cover apocrifa dei Rokketti (si chiamavano proprio così, "k" a parte), il completamento delle cover a auto-cover in italiano di Antoine e una manciata di cover registrate anche dal grande Enzo Jannacci. Il dettaglio come sempre nella pagina delle revisioni.
 

Discografie e Monografie. Ancora altro contributo di Sandro Damiani per M&M che continuana la serie dei grandi e versatili chansonnier dei francesi (o belga francese in questo caso), probabilmente il più amato di tutti: Jacques Brel. La monografia si aggiunge a quelle già presenti per Billie Holiday, Herb JeffriesBilly Eckstine, Paul Robeson, Earl Coleman, Sarah Vaughan, Johnny Hartman, Marlene Dietrich, Yves Montand, Gilbert Bécaud, Josephine Baker e Charles Aznavour.
 

Musica e tecnologia. Il nuovo articolo del blog collegato a M&M è dedicato ad una analisi dell'appassionato di tecnologia per l'ascolto della musica e di alta fedeltà partendo dai dati statistici di accesso al blog di Musica & Memoria, prendendo come base gli ultimi 6 mesi, nei quali il blog ha avuto oltre 20.000 visite.
 

  Frase della settimana:
"L'origine di tutti i peccati è il senso d'inferiorità - detto altresì ambizione.
" (Cesare Pavese)


Anno XVI
n. 511
21/08/2016

 

Discografie e Monografie. Un altro contributo di Sandro Damiani per M&M, dedicato ad un cantante e attore notissimo anche in Italia e anche impegnato per il riconoscimento del suo popolo: il grande Charles Aznavour. La monografia si aggiunge a quelle già presenti per Billie Holiday, Herb JeffriesBilly Eckstine, Paul Robeson, Earl Coleman, Sarah Vaughan, Johnny Hartman, Marlene Dietrich, Yves Montand, Gilbert Bécaud e Josephine Baker.
 

Musica e cinema. Un nuovo film nel quale la musica svolge un ruolo particolare si aggiunge ai molti già presenti sul sito, con una scheda sintetica e la colonna sonora commentata. E' Serendipity di Peter Chelsom, con John Cusack e Kate Beckinsale, un classico sulla forza ineluttabile del caso nelle nostre vite.
 

Musica e tecnologia. Il nuovo articolo del blog collegato a M&M è dedicato ad una guida pratica ad una nuova interessante possibilità fornita gratuitamente da Google su YouTube: la creazione e gestione di playlist pubbliche.
 

  Frase della settimana:
"Il presente è una critica del passato, oltre che un suo superamento." (Antonio Gramsci)


Anno XVI
n. 510
31/07/2016

 

Traduzioni. L'elenco delle traduzioni corredate da ampie note di brani singoli si allunga con due canzoni, due classici recenti, molto diverse nella forma ma sullo stesso, l'illusione, nell'amore e nella vita, e i dubbi e la perseveranza nel seguirla. Sono Why di Annie Lennox e A Thousand Kisses Deep di Leonard Cohen.
 

Testi italiani. Nuovi inserimenti dei testi di brani degli anni '60 del periodo beat e dintorni, a volte introvabili anche se dei nomi più noti come Caterina Caselli (L'orologio) o i Camaleonti (Chiedi chiedi, Non c'è niente di nuovo, Applausi). Con l'occasione aggiornata anche la discografia dei Camaleonti.
 

Musica e tecnologia. Le frequently asked questions o FAQ dedicate alla musica in alta definizione erano state inserite nel 2013 e nel frattempo, pur se sul lato delle major del disco tutto dorme, qualcosa è cambiato. La pagina di FAQ sulla musica in HD è stata quindi completamente aggiornata e integrata.
 

Musica e tecnologia. Il nuovo articolo del blog collegato a M&M è dedicato ad un tema che appassiona da anni l'ormai purtroppo sempre più ristretto giro dei cosiddetti "audiofili": l'alta definizione in musica si sente veramente o è percepibile solo grazie all'immaginazione? Un esteso studio in ambito AES (Audio Engineering Society), una meta-analysis su un gran numero di test effettuati, fornisce la risposta: ebbene sì, si può sentire.
 

  Frase della settimana:
"Una scorciatoia è la via più lunga tra due punti.
" (II Legge di Issawi sul progresso)


Anno XVI
n. 509
10/07/2016

 

Covers. Nuove cover per Gino Paoli, Elio Gandolfi e Cocki Mazzetti (new entry). Il cantautore genovese non si è limitato nella sua lunga carriera a interpretare canzoni sue, ha inciso molti brani di altri cantautori o autori stranieri, in elenco sono ora ben 24 e i nuovi inserimenti sono 12. Per Elio Gandolfi un completamento (Un anno di più) e per la giovane giovane Cocki Mazzetti, reginetta dei primi anni '60, 8 nuove cover. Il dettaglio come sempre nella pagina delle revisioni.
 

Covers. Completiamo l'elenco delle versioni in italiano delle canzoni da film degli anni '60 interpretate dalla nota doppiatrice dell'epoca Tina Centi. Quasi tutte provengono da musical classici inclusi i più famosi (My Fair Lady, Tutti insieme appassionatamente) più altri film celebri come La conquista del West o Il dottor Doolittle.
 

Nuove domande e relative risposte nella Rubrica della posta di Musica & Memoria. Gli argomenti proposti dai visitatori sono ancora una volta rivolti alla tecnologia per l'ascolto della musica, concentrandosi in particolare sulla non sempre facile ricerca dell'impianto o dei componenti ottimali.
 

Musica e tecnologia. Il nuovo articolo del blog collegato a M&M è dedicato ad una prova sul campo della elaborazione digitale Ambiophonics, disponibile ora anche mediante app per dispositivi mobili, orientata a rendere più efficace e realistica la ricostruzione spaziale degli strumenti e delle voci nel nostro ambiente d'ascolto, utilizzando i componenti già in nostro possesso.
 

  Frase della settimana:
"Se non si parla di una cosa è come se non fosse mai accaduta. Si dà realtà alle cose solo quando se ne parla.
" (Oscar Wilde)


Anno XVI
n. 508
18/06/2016

 

Covers. Molte nuove covers anche questa settimana, che spaziano in più direzioni. Nel completamento degli elenchi per interpreti della musica leggera italiana come Jimmy Fontana o Bruno Filippini. Nelle cover esclusivamente cinematografiche della doppiatrice e cantante Tina Centi. Nell'arricchimento e completamento delle note e delle informazioni per uno dei più noti gruppi italiani degli anni '60, i Dik Dik. Il dettaglio come sempre nella pagina delle revisioni.
 

Playlist. La playlist di questa settimana è dedicata interamente alla ipnotica musica reggae nelle sue varie evoluzioni. Molti ritengono che il reggae si ripeta sempre uguale; la scelta delle canzoni nella playlist proposta è proprio diretta a far cambiare idea a chi la pensa così.
 

Traduzioni. Per le più significative tra le canzoni scelte per la nuova playlist è prevista anche una pagina con il testo originale, la traduzione e i commenti. Si comincia con Rivers Of Babylon dei Melodians e Israelites di Desmond Dekker.
 

Covers. Proseguono gli inserimenti delle versioni italiane (spesso autentici crimini musicali) delle canzoni dei Beatles, a confronto con l'originale dei Fab4 tradotto. Protagonista è sempre Augusto Righetti con i suoi parolieri, alle prese con The Word, Wait e I'm Looking Through You, tutte da Rubber Soul del 1965.
 

Musica e tecnologia. Il nuovo articolo del blog collegato a M&M è dedicato questa volta ad una guida alla scelta e all'acquisto del componente hi-fi che domina attualmente il formato (siamo nell'era del mobile), la cuffia stereo.
 

  Frase della settimana:
"Non c'è carezza che giunga sino all'anima.
" (Marguerite Yourcenair)


Anno XVI
n. 507
14/05/2016

 

Covers. Molte nuove covers anche questa settimana. Un nuovo speciale con corredo di immagini presenta le molte auto-cover del cantante pop austriaco Udo Jürgens, molto noto non solo nei paesi di lingua tedesca ma anche da noi, negli anni '60 e '70. Si aggiungono inoltre all'elenco molti altri ritrovamenti di cover che inseriamo nella sezione Rari o meteore. Il dettaglio come sempre nella pagina delle revisioni.
 

Discografie e Monografie. Un altro contributo di Sandro Damiani per M&M, dedicato ad una cantante ed attrice non solo famosa per tutto il corso del novecento, ma anche simbolo della integrazione delle culture: Josephine Baker. La monografia si aggiunge a quelle già presenti per Billie Holiday, Herb JeffriesBilly Eckstine, Paul Robeson, Earl Coleman, Sarah Vaughan, Johnny Hartman, Marlene Dietrich, Yves Montand e Gilbert Bécaud.
 

Musica e tecnologia. Il nuovo articolo del blog collegato a M&M è dedicato ancora al futuro della musica e a come ascoltarla. Gli impianti tradizionali formati da più componenti diventano un prodotto di nicchia, le soluzioni tutto-in-uno fanno il mercato. Nell'articolo sono analizzati i prodotti leader, spesso già di ottime prestazioni, e sono anche descritte e proposte due economiche alternative "true stereo".
 

Nuove domande e risposte nella Rubrica della posta di Musica & Memoria. Gli argomenti proposti dai visitatori sono ancora una volta rivolti ad approfondire la tecnologia per l'ascolto della musica, e in particolare rivolti alla resa sui bassi di diffusori peraltro di ottima fama e alla modalità di lettura dei supporti ad alta definizione Pure Audio Blu-Ray.
 

  Frase della settimana: 
"Non ci sono foto belle o brutte, ci sono foto fatte da vicino e foto fatte da lontano.
" (Robert Capa)


Anno XVI
n. 506
30/04/2016

 

Covers. Molte nuove covers anche questa settimana. Da una completa revisione della pagina dedicata alle versioni in italiano delle canzoni composte da Burt Bacharach l'elenco è stato ampliato con ulteriori nuove covers, più altre individuate come lato B degli stessi singoli. Il dettaglio come sempre nella pagina delle revisioni.
 

Covers. Dalla prosecuzione delle ricerche sul versante dei gruppi e cantanti meno noti, o noti in altri ambienti ma impegnati occasionalmente anche nel pubblicare 45 giri, stimolate anche da pubblicazioni e riviste specializzate, sono state individuate altre cover da inserire nella pagina specializzata dedicata a Rari e meteore. Il dettaglio anche in questo caso nella pagina delle revisioni.
 

Musica e Mercato. Aggiornamento alla pagina dedicata come tutti gli anni all'andamento del mercato nell'anno precedente, con i dati del mercato globale ora disponibili, da metà aprile, sul sito della IFPI, l'associazione mondiale dei discografici ed editori musicali. Si può leggere la sintesi nella pagina dedicata al mercato della musica nel 2015.
 

Completamente ristrutturata la Bacheca di Musica & Memoria, nella quale sono pubblicate le notizie relative a concerti e iniziative nel nostro settore che ci vengono comunicate tramite il canale di contatto al nostro sito web, e che volentieri rilanciamo. Per una maggiore tempestività e facilità di consultazione è ora organizzata in formato blog.
 

  Frase della settimana:
"La scarsa memoria delle generazioni consolida le leggende.
" (Stanislaw Lec)


Anno XVI
n. 505
09/04/2016

 

Mondo beat. L'elenco dei complessi beat si allunga e si precisa grazie alle testimonianze dei protagonisti di quegli anni e di quel periodo. New entry per i Brothers di Novara, attivi sin dal 1961 e per i Pirati di Serravalle (Macerata) un gruppo beat attivo dal 1967 a fine decennio.
 

Musica e Mercato. Come tutti gli anni nel mese di aprile sono pubblicati i dati del mercato della musica negli USA, che normalmente riflette e anticipa gli andamenti anche nel resto del mondo. E' l'anno del consolidamento, nel senso che la discesa del fatturato si è arrestata, e dell'affermazione netta dello streaming, che supera il digital download, e del vinile, che torna ai livelli del 1988. Si può leggere la sintesi nella pagina dedicata al mercato della musica nel 2015.
 

Musica e Tecnologia. Una nuova serie di domande & risposte (o frequently asked questions), si aggiunge alle FAQ da tempo già pubblicate sul sito. In considerazione della importanza sempre crescente di questa nuova e comoda modalità di fruizione della musica, è dedicata allo streaming musicale.
 

Musica e tecnologia. Sul blog collegato a M&M il post di questa mattina è dedicato ad una prova sul campo della tecnologia di "space optimisation" proposta dalla Linn e realizzata sui propri music streamer per migliorare la qualità dell'ascolto negli ambienti reali in cui è installato l'impianto.
 

  Frase della settimana:
"All'inferno il diavolo è un eroe positivo.
" (Stanislaw Lec)


Anno XVI
n. 504
03/04/2016

 

Covers. Arriva questa settimana una nutrita integrazione per la musica leggera italiana e in particolare per Johnny Dorelli. Che nella sua lunga carriera discografica, iniziata come promettente crooner non ancora ventenne nel 1956, di cover ne ha registrate veramente tante, per la precisione 64. Le nuove cover inserite in elenco, nella pagina dedicata a La musica leggera e le cover sono ben 48 e viene così superata anche quota 2700.
 

Testi e traduzioni. I gruppi beat inglesi degli anni '60 erano moltissimi e spesso famosi anche fuori UK, ma solo pochi, oltre ai Beatles e ai Rolling Stones, erano anche autori delle loro canzoni. Tra questi sicuramente i Kinks dei fratelli Davies, con molte hit in UK e USA all'attivo e quindi oggetto di un discreto numero di cover da noi. Questa settimana completiamo l'inserimento di tutti i testi italiani delle loro cover, a confronto con il testo originale inglese tradotto. I nuovi inserimenti riguardano Till The End Of The Day (cover dei Pooh) e Dandy (cover dei Bertas).
 

Playlist. Due nuove playlist sono ora ascoltabili direttamente e gratuitamente dal Canale YouTube di Musica & Memoria. Sono le playlist Atmosfera e Coverville n.1.
 

Musica e tecnologia. Il nuovo articolo del blog collegato a M&M è dedicato al futuro della musica, o meglio, delle nuove modalità con cui la ascoltiamo. Lo streaming è il futuro e ormai lo ammettono e lo appoggiano anche le case discografiche e le loro associazioni, ma c'è il problema dell'ammazza-streaming (nel senso di streaming in abbonamento), ovvero YouTube, che però non è senza soluzione.
 

  Frase della settimana:
"Molti uomini vivono felici senza saperlo.
" (Luc de Clapiers de Vauvenargues)


Anno XVI
n. 503
26/03/2016

 

Covers. Si allunga l'elenco delle cover e auto-cover proposte in italiano dalla "cantante multinazionale"  Caterina Valente, con gli 8 nuovi inserimenti arriviamo a 97. Novità anche sul lato interpreti con l'inserimento delle cover interpretate in italiano da un cantante proveniente dal Sudan ma di origine greca, approdato anche lui nell'accogliente Italia degli anni '60 e accolto dalla Ricordi nella sua scuderia. Il suo nome era Gino Cudsi, semplicemente Gino in Italia, dove ha avuto il suo breve momento di notorietà. Il dettaglio come sempre nella pagina delle revisioni.
 

Radio. Ancora una puntata integrale della storica trasmissione Popoff di Radio 2, il programma che ha fatto scoprire la radio a notte tarda ai ragazzi italiani negli anni '70. Puntata importante perché é del 4 febbraio 1974, il primo vero anno di Popoff (inizio trasmissioni a fine '73) ed è la prima in ordine di data di programmazione disponibile per l'ascolto sul sito collegato Audio-Clips. Al microfono Carlo Massarini, che ha messo a disposizione questa e le altre puntate del programma.
 

Traduzioni. Ispirate alle canzoni proposte da Massarini nelle trasmissioni sopra ricordate ed anticipazione di una prossima playlist dedicata proprio ai brani da riscoprire degli anni '70, perché fortemente attuali, sono le scelte per le traduzioni di questa settimana: Hyperdrive dei Jefferson Starship, una delle grandi ballate di Grace Slick, una traduzione che è anche un omaggio a Paul Kantner, e la canzone d'esordio di Tom Waits, la ballata country-folk Ol' '55, molto nota anche nella versione degli Eagles.
 

  Frase della settimana:
"In Italia i premi non basta rifiutarli, bisogna non meritarli.
" (Leo Longanesi)


Anno XVI
n. 502
13/03/2016

 

Covers. Segnalazioni mirate e frutto di accurate ricerche, questa settimana. Per Adriano Celentano è stato individuato dopo molti tentativi l'originale di Tutto da mia madre, il brano semi-autobiografico in scaletta sul suo LP Adriano Rock. Per Milena Cantù, la Ragazza del Clan, due cover sinora sfuggite di successi USA della prima metà dei '60. Infine per gli Everly Brothers una auto cover per mercato italiano (o europeo).  Il dettaglio come sempre nella pagina delle revisioni.
 

Radio. Sono disponibili per l'ascolto due nuove puntate integrali della storica trasmissione Popoff di Radio 2, il programma che ha fatto scoprire la radio a notte tarda ai ragazzi italiani negli anni '70. Le puntate sono di inizio e fine 1974, il primo vero anno di Popoff (inizio trasmissioni a fine '73), al microfono Carlo Massarini e Massimo Villa in quella di febbraio. nella puntata del 27 dicembre, più lunga del solito (quasi 90') un riepilogo dell'anno musicale, con grande prevalenza, al solito, della musica West Coast e del country folk acustico, scelte molto attuali. Come sempre l'ascolto è possibile in modalità streaming sul sito collegato Audio-Clips.
 

Mondo beat. L'elenco dei complessi beat si allunga e si precisa grazie alle testimonianze dei protagonisti di quegli anni e di quel periodo. New entry per i Rockings di Reggio Emilia, partecipanti anche al I Torneo Rapallo Davoli del 1966. Formazioni e componenti disponibili ora anche per i Bizantini di Ravenna, i Principi di Vicenza, The Lazy di Vercelli e The Shakings di Tortona.
 

Radio. New entry anche tra le radio libere che hanno iniziato le trasmissioni nel primo anno di libertà dal monopolio, il 1976 (giusto 40 anni fa, e le "radio libere" sono diventate ora al 99% un'unica indistinguibile radio commerciale che fa lo stesso programma: canzoni in heavy rotation e pubblicità). La nuova radio segnalata è Radio Tele Cassia di Viterbo.

  Frase della settimana:
"Nessuno è così stupido da far finta ogni tanto di esserlo.
" (Stanislaw Lec)


Anno XVI
n. 501
06/03/2016

 

Covers. Il primo inserimento settimanale riguarda un nutrito gruppo di cover dal meglio della musica brasiliana ottimamente interpretate e proposte in italiano da Ornella Vanoni negli anni '70 in un intero album (La voglia, la pazzia, l’incoscienza, l’allegria) e come ciliegina sulla torta in altri album del decennio (Uomo mio bambino mio e Io dentro). Il dettaglio come sempre nella pagina delle revisioni.
 

Covers. L'altro nutrito inserimento settimanale è diretto invece alla musica leggera più tradizionale ed in particolare alla vasta discografia del Quartetto Cetra, dove 8 covers si aggiungono a quelle già censite per la pagina La musica leggera e le cover. Il dettaglio anche qui nella pagina delle revisioni.
 

Testi e traduzioni. Un nuovo inserimento nella sezione del sito dedicata agli "standards" adottati dalla musica jazz. Il nuovo standard tradotto è un brano tra i più belli del genere, gli autori non a caso erano il musicista Kurt Weill e il poeta Ogden Nash. Si tratta della celebre Speak Low, per la quale proponiamo a confronto le versioni di jazz vocale di Sarah Vaughan e di Peggy Lee e quelle solo strumentali di Chet Baker (con Gerry Mulligan) e di Grant Green (con Hank Mobley).
 

Musica e tecnologia. Il nuovo articolo del blog collegato a M&M è dedicato ad un test di funzionalità di un nuovo innovativo servizio di streaming audio e video di alta qualità, offerto da alcuni mesi da una delle orchestre più celebri del mondo, i Berliner Philharmoniker. Il servizio si chiama, con un nome assai appropriato, Digital Concert Hall e il test di funzionalità comprende tutte e principali funzioni e piattaforme di visione.

  Frase della settimana:
"Il coraggio cresce osando e la paura esitando.
" (Publilio Siro)


Anno XVI
n. 500
21/02/2016

 

Covers. Ancora complessi ma soprattutto musica leggera nell'aggiornamento settimanale, che presenta ancora molte nuove covers registrate negli anni '60 e '70 dai Motowns, da Santino Rocchetti e da Loretta Goggi. Anche le nuovi inserimenti sono confrontabili con gli originali nella pagina per ascoltare le covers. Il dettaglio come sempre nella pagina delle revisioni.
 

Playlist. La nuova playlist a disposizione dei visitatori interessati a scoprire o riscoprire nuovi percorsi musicali, è basata questa volta su uno strumento che, per sue caratteristiche e per come è stato usato nel jazz, nel pop e nel rock, ha delineato ed espresso al meglio il concetto stesso di groove: l'organo Hammond. La selezione propone alcuni tra i più grandi specialisti, a partire dal capostipite Jimmy Smith.
 

Playlist. Con la introduzione da parte del popolare servizio di streaming della possibilità di creare playlist anche su YouTube, è ora possibile ascoltarle direttamente dal sito, valutare se piacciono o meno (c'è anche il pulsante skip) e magari inserire qualche commento. Abbiamo già preparato playlist pronte all'uso per le ultime inserite: It's A Pleasure, Scelta dalla radio, Garage Pshycho Beat e ovviamente l'ultima in ordine di tempo, The Art of the Hammond Organ. Seguiranno a breve le altre.
 

Testi e traduzioni. Ancora inserimenti nella nuova sezione del sito dedicata agli "standards" utilizzati nel jazz. Nella nuova sezione è possibile seguire il percorso di inserimento nel repertorio jazz leggendo il testo e la traduzione degli standard più noti e ascoltando, sul canale YouTube di M&M una versione cantata a confronto con una eseguita da un gruppo jazz, scelte tra le più note e significative. I nuovi inserimenti riguardano But Not For Me dei fratelli Gershwin, con la interpretazione della cantante jazz Chris Connor a confronto con la storica improvvisazione modale di John Coltrane per il suo celebre album My Favorite Things, e la classica Love Letters con la interpretazione di Diana Krall a confronto con il piano trio di Kenny Drew.

  Frase della settimana:
"L'ambiguità delle nostre lingue, la naturale imperfezione dei nostri idiomi, non rappresentano il morbo post-babelico dal quale l'umanità deve guarire, bensì la sola opportunità che Dio aveva dato ad Adamo, l'animale parlante. Capire i linguaggi umani, imperfetti e capaci nello stesso tempo di realizzare quella suprema imperfezione che chiamiamo poesia, rappresenta l'unica conclusione di ogni ricerca della perfezione.
" (Umberto Eco)


Anno XVI
n. 499
07/02/2016

 

Covers. Dedicato tutto ai complessi il nutrito aggiornamento della terza settimana del nuovo anno. Si inizia con i Profeti (Mr. Zero, Fuoco e pioggia) per continuare con i Delfini e una probabile cover non dichiarata (Stasera sono solo), a seguire Igor Mann e i Gormanni (Paradiso perduto) e i Punti Cardinali  (Lia, Tienimi, Non ti dirò mai più di sì). Il dettaglio come sempre nella pagina delle revisioni.
 

Covers. Molte delle nuove covers inserite, incluso un nuovo "crimine musicale" individuato, sono ascoltabili nella pagina Per ascoltare le covers.
 

Testi e traduzioni. Inauguriamo una nuova sezione del sito dedicata agli "standards" utilizzati nel jazz. Il jazz è improvvisazione, da sempre basata, oltre che su un tema originale, su una canzone nota, che di solito è americana perché il jazz è nato lì. E' così che sono nati gli "standards" adottati da un jazzista poi seguito da molti altri con sempre nuove interpretazioni. Nella nuova sezione è possibile seguire questo percorso leggendo il testo e la traduzione degli standard più noti e ascoltando, sul canale YouTube di M&M una versione cantata a confronto con una versione eseguita da un gruppo jazz, scelte tra le più note e significative. I primi standard disponibili sono Willow Weep For Me, How Deep Is The Ocean, Darn That Dream, I Thought About You, nelle interpretazioni di Diana Krall, Claire Martin, Lena Horne, Johnny Hartman, Dexter Gordon, Keith Jarrett, Miles Davis.

Nuove domande e risposte nella Rubrica della posta di Musica & Memoria. Gli argomenti proposti dai visitatori sono ancora una volta rivolti ad approfondire la tecnologia per l'ascolto della musica, e in particolari i consigli per comporre un impianto coerente con le proprie esigenze.

  Frase della settimana:
"Non avere potere non è il problema. Quello che è grave è avere responsabilità senza potere.
" (Gianni Agnelli)


Anno XVI
n. 498
24/01/2016

 

Covers. Continua con successo la ricerca di sempre nuove cover e superiamo così anche quota 2600. Iniziamo con Wess Johnson e la sua carriera solistica, a quelle già censite si aggiungono 13 nuove cover. La lista si allunga anche con due nuove covers degli Showmen, il noto gruppo napoletano di R&B (Perché ami il gatto, Di crederesti se). Il dettaglio come sempre nella pagina delle revisioni.
 

Covers. Da quest'anno mettiamo a disposizione, per le nuove cover segnalate, anche la possibilità di ascoltare a confronto senza ricerche più o meno lunghe la versione originale e la cover italiana, grazie alla sempre più ampia libreria di canzoni presente su YouTube. (Nuova pagina Per ascoltare le covers).
 

Testi e traduzioni. Completata la traduzione dell'ultimo degli album del "periodo Mick Taylor", il più fecondo per il gruppo rock per eccellenza, il sempre ottimo It's Only Rock and Roll, dodicesimo album per il gruppo al loro decimo anno di attività, con gli Stones ancora fermamente sulla breccia (#1 USA e #2 UK). Sono disponibili, tradotte e commentate, tutte le tracce dell'album scritte e composte da Jagger e Richards.

Musica e tecnologia. Il nuovo articolo del blog collegato a M&M è dedicato ad un test di funzionalità di Chromecast Audio, per il quale è stata annunciata da Google la capacità di gestire anche file audio in alta risoluzione. E' effettivamente possibile con il software attualmente disponibile, e con quali limiti?

  Frase della settimana:
"Io amo la semplicità / che si accompagna con l'umiltà. / Mi piace la gente / che sa ascoltare / il vento sulla pelle, / sentire gli odori / delle cose, / catturarne l'anima. / Perché lì c'è verità, / lì c'è dolcezza, / lì c'è sensibilità, / lì c'è ancora amore.
" (Alda Merini)


Anno XVI
n. 497
10/01/2016

 

Covers. Cominciamo il nuovo anno con tre cover "introvabili": E' colpa mia e Sono tanto solo di Gianni Morandi e Caldo è l'amore di Iva Zanicchi. Si sapeva che erano cover, ma non era stato sinora individuato l'originale. Della Zanicchi individuate anche due altre cover del 1968 così come per i prolifici Los Marcellos Ferial. Il dettaglio come sempre nella pagina delle revisioni.
 

Testi e traduzioni. Iniziata la traduzione dell'ultimo degli album del "periodo Mick Taylor", il più fecondo per il gruppo rock per eccellenza, il sempre ottimo It's Only Rock and Roll, dodicesimo album per il gruppo al loro decimo anno di attività (anni che valevano il doppio o il triplo) con gli Stones ancora fermamente sulla breccia (#1 USA e #2 UK). Sono disponibili, tradotte, le prime 4 tracce dell'album, testi completi per le altre 6 tracce.

Musica e tecnologia. Il nuovo articolo del  blog collegato a M&M tenta di rispondere a una domanda che può interessare ad una parte delle persone che si occupano di musica e che, soprattutto, l'ascoltano: è proprio sicuro che i supporti fisici siano destinati a sparire progressivamente?

  Frase della settimana:
"Occorre guardare tutta la vita con gli occhi di un bambino.
" (Henri Matisse)
 
Statistiche 2016
   

 

Elenco dei numeri pubblicati

 
Anno Numeri Da A Numeri Numeri doppi
2016 24

 497

520 24 0
2015 20 477

 496

 20

 0

2014 27 450 476 27 0
2013 28 422 449 28 0
2012 30 391 421 31 1
2011 31 360 390 31 0
2010 31 329 359 31 0
2009 28 301 328 28 0
2008 37 264 300 37 0
2007 38 226 263 38 0
2006 30 196 225 30 0
2005 26 170 195 26 0
2004 27   169 75 5
2003 43 95      
2002 46 43 94 52 6
2001 42 1 42 42 0
  508       12
  520       0