Musica & Memoria - Novità della settimana. Anno XIV - 2014

ENGLISH

 
 

Sei arrivato su una pagina di riepilogo degli aggiornamenti dell'anno 2014 del sito Musica & Memoria.
Se vuoi andare alle ultime novità
clicca qui, se cerchi la home page clicca qui.
If you are looking for this site in English click here.

 

Mappa / Traduzioni / Musica e letteratura / Musica e cinema / Anni '60 / Covers / Contatto / Blog / Facebook

FRASI DELLA
SETTIMANA

Altre annate

Numeri 2015 / Numeri 2014 / Numeri 2013 / Numeri 2012 / Numeri 2011 / Numeri 2010 / Numeri 2009 / Numeri 2008 / Numeri 2007 / Numeri 2006 / Numeri 2005 / Numeri 2004 / Numeri 2003 / Numeri 2002 / Numeri 2001

   
 

Anno 2014


Anno XIV
n. 476
28/12/2014

 

Covers. Anche questa settimana arriva puntuale un aggiornamento al lungo elenco di cover presenti sul sito. I nuovi inserimenti, sempre grazie ai "contributors", riguardano le cover registrate e incise dai nomi più noti della musica leggera italiana. La new entry è Orietta Berti con 22 versioni in italiano da originali stranieri, inglesi, francesi, americani e brasiliani. Il dettaglio come sempre nella pagina delle revisioni.
 

Anni '60. Sui Beatles, il gruppo musicale più importante del secolo XX, si trova in rete una enorme quantità di documentazione, scritta e per immagini. Il nuovo aggiornamento che pubblichiamo riguarda però un anno cruciale per i Beatles, del quale si sa forse tutto, ma non si trova organizzato in modo ordinato. Pubblichiamo quindi, dopo le altre informazioni sul gruppo già presenti, la Cronistoria dei Beatles nel 1961, l'anno in cui erano ancora i Beat Brothers.
 

Immagini. I Beatles nel 1961 erano famosi praticamente solo tra i giovani di Liverpool e dintorni, ma nonostante ciò le foto del gruppo sono disponibili in grande quantità, forse erano previdenti loro, oppure la loro fama successiva ha fatto uscire fuori ogni immagine anche amatoriale od occasionale sui quattro (o cinque, o sei) giovani musicisti. A corredo della cronistoria pubblichiamo una pagina dedicata dedicata alle immagini in formato pieno, che documentano i loro momenti salienti del 1961.

Playlist. L'album, con una serie di canzoni di un solo gruppo o di un solo musicista, è fortemente legato al supporto fisico con cui la musica è distribuita, un tempo (e magari ancora) LP, poi CD. Creatività calante, eccesso di produzione o forse il tramonto stesso di questi supporti, sostituiti ormai dallo streaming, rendono ormai vincente un altro modo di apprezzare la musica: la playlist. Assemblare una playlist godibile sembra facile, con tutta la musica che abbiamo a disposizione grazie ai servizi in streaming, ma non lo è. Arricchiamo questa settimana l'elenco di proposte del nostro sito con una playlist "scelta dalla radio".

  Frase della settimana: "State molto attenti a far piangere una donna, perché Dio conta le sue lacrime. La donna è uscita dalla costola dell'uomo, non dai piedi, infatti non doveva essere calpestata; non è uscita nemmeno dalla testa per essere superiore all'uomo; ma dal fianco per essere uguale, un po' più in basso del braccio per essere protetta, e dal lato del cuore per essere amata." (dal Talmud)


Anno XIV
n. 475
14/12/2014

 

Covers. Riceviamo nuove segnalazioni che consentono di allungare l'elenco delle covers al contrario, quelle dove l'originale era italiano. Si va da gruppi inglesi molto noti come gli Herman's Hermits o i Tremeloes alle prese con cover di Riccardo del Turco, Renato dei Profeti e perfino degli Scooters, a Elvis Presley impegnato in cover da Modugno o vere e proprie cover adulterate di classici della canzone napoletana (con successo mondiale). Per passare a cantanti celebri in Olanda ma a noi sconosciuti impegnati in successi di Riccardo Fogli e Patty Pravo. Per arrivare infine a Robert Plant prima dei Led Zeppelin impegnato come cantante pop melodico a proporre un famoso successo sanremese. Il dettaglio nella sezione dedicata e nella pagina delle revisioni.
 

Covers. Altre segnalazioni del visitatore / collaboratore ci consentono di completare il quadro delle covers di Maurizio Arcieri nella sua carriera solistica nel mondo del pop, dopo lo scioglimento burrascoso dei New Dada. Con qualche sorpresa: covers che non avrebbero dovuto esserlo. Il dettaglio nella sezione dedicata e nella pagina delle revisioni.
 

Traduzioni. Le nuove traduzioni pubblicate sul sito questa settimana sono rivolte verso il mondo dell'alternative rock degli anni '90, dal quale estraiamo due brani di grande impatto, Noah's Dove dei 10000 Maniacs (e di Natalie Merchant, in particolare) e la ballata rock The Light Will Stay On dei Walkabouts. Da riascoltare e da riscoprire, come la terza proposta, tornata di attualità per motivi extra musicali, ma pur sempre uno dei più riusciti brani dei Rolling Stones, la quasi psichedelica She's A Rainbow.

Testi. Forse non tutti si sono accorti che le canzoni (molte) che uno dei più grandi autori della canzone italiana ha dedicato all'eterno tema dei rapporti non sempre lineari tra uomo e donna seguono in realtà un unico filo di conduttore, e presentano sempre le vicende di tre personaggi, un uomo e due donne molto diverse tra loro. E le fila della vicenda non le tiene sicuramente il personaggio maschile. L'autore di cui si parla è Lucio Battisti, con la complicità di Mogol, e l'intera vicenda, con le parole delle canzoni, si può seguire in questa sezione del sito.

  Frase della settimana:
"E' già stato tutto scoperto, c'è ancora terra vergine solo nei paraggi della banalità." (Stanisław Lec)


Anno XIV
n. 474
29/11/2014

 

Covers. Continuano le segnalazioni e si arricchiscono gli elenchi sia delle cover da originali stranieri sia di  quelle dove l'originale è italiano. Con gli ultimi inserimenti, in massima parte frutto delle segnalazioni dei contributors del sito, e in particolare di Ignazio Sulis, è stato superato anche il traguardo delle 2000 cover censite. Per le covers al contrario abbiamo interpretazioni di Agneta Falksong degli Abba, di Jan François Michel, Dalida e Claude François. Tornando alle classiche cover dei complessi abbiamo il completamento per i Giganti, i Nuovi Angeli e i meno noti Le Macchie rosse (ma alle prese con i Deep Purple). I dettagli come sempre nella pagina delle revisioni.

Testi e traduzioni. Le nuove traduzioni pubblicate sul sito questa settimana fanno un passo indietro verso gli anni '60. Una scelta insolita per la colonna sonora di un film molto apprezzato dei fratelli Dardenne ci da' l'occasione di riprendere una delle più belle ed imitate canzoni degli anni '60, Needles And Pins, scritta da Sonny Bono ed interpretata nella versione originale da Jackie DeShannon (e poi tra gli altri da Petula Clark in francese). A seguire le traduzioni delle canzoni di Bob Lind, un cantautore che sarebbe rimasto sconosciuto da noi se non fosse stato prescelto da Shapiro e Mogol per le più celebri canzoni beat italiane (o quasi, in questo caso). Sono, ovviamente, Cheryl's Going Home, Remember The Rain ed Elusive Butterfly Of Love.

Nuove domande e risposte nella Rubrica della posta di Musica & Memoria. Gli argomenti proposti dai visitatori e presentati questa settimana sono ancora una volta rivolti ad approfondire diversi aspetti nella composizione e installazione degli impianti hi-fi in grado di gestire anche la musica liquida, più altre domande sui diritti di copia e di esecuzione della musica.

Musica e tecnologia. Nel mondo della musica c'è una novità: le major, e in particolare la Sony, a sorpresa, dopo anni di indifferenza se non di boicottaggio, incominciano a promuovere la musica in alta definizione, paragonandola al video HD e proponendo siti e prodotti per ascoltarla. Bisogna solo verificare se sia una vera svolta, e lo facciamo nel nuovo articolo del  blog collegato a M&M e dedicato alle novità tecnologiche e di mercato.

  Frase della settimana:
"A casa mia sono io che comando. Mia moglie prende soltanto tutte le decisioni." (Woody Allen)


Anno XIV
n. 473
1/11/2014

 

Covers. L'aggiornamento settimanale riguarda Ornella Vanoni, con cover non ancora in elenco sia degli anni '60 sia dei '70, i Domodossola, gruppo vocale anni '70 del quale sono emerse altre versioni in italiano, e infine una nuova cover al contrario, una celebre canzone di Claudio Baglioni che ha suscitato l'interesse di Mick Ronson. Nuovi inserimenti grazie ancora alle segnalazioni dei contributors, dettagli nella pagina delle revisioni.

Testi e traduzioni. I Rolling Stones sono molto celebri in Italia, negli anni '60 erano probabilmente più popolari dei Beatles, e lo sono poi rimasti molto più a lungo, ma in Internet scarseggiano traduzioni del gruppo di Jagger e Richards. Ne aggiungiamo qualcuna a quelle già presenti: la loro prima composizione Tell Me e due celebri canzoni da uno dei loro migliori album (Sticky Fingers): Wild Horses e Sister Morphine.

Storia della musica. A proposito di Beatles alcuni aggiornamenti sulle sezioni che raccontano passo a passo i loro primi anni, con l'inserimento dei molti (16) cambi di formazione e di nome fino all'assetto definitivo, e nuove immagini del periodo pre-Beatles.

Radio. Aggiornamento completo della sezione dedicata alla radio digitale terrestre, in considerazione dello sforzo con primi risultati che sta portando il consorzio Digital Radio.

Musica e tecnologia. Nel blog collegato a M&M e nel quale sono trattate le novità tecnologiche e di mercato, l'articolo di questa settimana è dedicato a un ulteriore approfondimento sui parametri e sulle scelte in fase di registrazione che influenzano pesantemente la valutazione delle differenze all'ascolto tra CD e HD.

  Frase della settimana:
"Io desidero il mio desiderio, e l'essere amato non è altro che il suo accessorio." (Roland Barthes)


Anno XIV
n. 472
18/10/2014

 

Covers. L'aggiornamento settimanale riguarda Piero Focaccia, con una temeraria cover addirittura dai Rolling Stones , dai Ragazzi della via Gluck con 2 nuove cover e infine dai Corvi si cui mancava all'appello ancora una cover (da James Brown). Con questi ultimi inserimenti e grazie al lavoro incessante dei contributors del sito, abbiamo superato anche la fatidica quota di 2000 covers censite e commentate.

Testi e traduzioni. Nel mondo della musica di oggi il genere che sembra affermarsi sempre più è il new folk (o indie folk). A Musica & Memoria molto gradito, perché sembra difficile riconoscere le differenze stilistiche tra la produzione degli iniziatori Kings Of Convenience o Ani Di Franco o dei nomi di maggior successo ora come Mumford & Sons o i Beirut rispetto a quella dei songwriters degli anni '60 e '70, ai quali sono dedicate molte pagine e sezioni del sito. La parte musicale è per forza semplice in questo genere e le parole diventano spesso l'elemento più importante. Iniziamo quindi a proporre alcuni album dei musicisti più significativi con la formula delle mini-traduzioni (quanto basta per capire di che parla la canzone) iniziando proprio dai Mumford & Sons con il loro successo mondiale Babel e dal duo The Civil Wars con il loro album molto apprezzato in USA Barton Hollow.

Testi. Antonello Venditti è considerato un cantautore lineare e diretto nella cmusica e nei testi, sembra inutile un lavoro sui testi per approfondirne i significati nascosti, come abbiamo fatto per Franco Battiato o Francesco Guccini. Eppure i molti riferimenti allla storia e alla cronaca e la distanza temporale che pian piano si allarga cfanno scoprire immagini e significati meno immediati. Ma forse più interessanti perché sempre riferiti alla esperienza di vita reale della sua generazione. Aggiungiamo alle canzoni già inserite Notte prima degli esami, un altro classico del cantautore rivolto ancora agli anni '60.

  Frase della settimana:
"La detestabile perfezione dell'effimero." (Bianca Valera)


Anno XIV
n. 471
05/10/2014

 

Covers. Molte nuove cover per Milva. Della grande interprete della canzone italiana, alla ricerca di nuove proposte e stimoli sin dai primi anni di carriera, sono elencate ora 7 nuove cover dal 1960 al 1977. Un approfondimento specifico è poi riservato al primo album dedicato da Milva al tango, nel 1968, cui dedichiamo una pagina speciale. Il dettaglio come al solito nella pagina dedicata ai nuovi inserimenti. Aggiornamenti anche nella sezione dedicata alle copertine delle cover.

Covers. Altre nuove cover, emerse ancora grazie alle ricerche dei visitatori / collaboratori, riguardano il curioso ed energetico gruppo franco-malgascio Les Surfs, con le loro cover e auto-cover per il mercato italiano, nel quale i ragazzi del Madagascar erano attivi quasi quanto in Francia. Dettaglio anche qui nella pagina dedicata ai nuovi inserimenti.

Testi e traduzioni. Due nuove traduzioni per due canzoni molto particolari e interessanti, certamente non molto note, di una cantautrice altrettanto poco nota da noi, Dory Previn. Arrivate però da noi grazie alle scelte oculate rispettivamente di Ornella Vanoni (nel 1973) e di Milva (nel 1974) per due azzeccate cover in italiano. Sono: Angel and Devils the Following Day (Angeli e diavoli, nella versione italiana della Vanoni) e Lady With The Braid (Una donna sola, nella versione di Milva).

Musica e tecnologia. Nel blog collegato a M&M e nel quale sono trattate le novità tecnologiche e di mercato, l'articolo di questa settimana è dedicato a un breve riepilogo sulle regole di base sulla installazione di un impianto hi-fi, prendendo come esempio un arredamento di gran moda che le ignora del tutto.

 

Frase della settimana:
"Dimmi con chi dormi e ti dirò chi sogni." (Stanislaw Lec)



Anno XIV
n. 470
28/09/2014

 

Testi e traduzioni. Prosegue l'inserimento del testo italiano con il testo originale a confronto, in questo caso anche tradotto, per altre cover dei Beatles pubblicate in italiano . Questa settimana è la volta dei Meteors con Dici che mi ami (Things We Said Today) e Lasciami con lei senza di lei (I Feel Fine), di Ricky Gianco con Cambia tattica (From Me To You) e Non cercarmi (All My Loving) e Le Bisce e pure Gianni Morandi con Una che dice sì (Here There And Everywher). Siamo sempre dalle parti dei "crimini musicali" per i testi, ma almeno le esecuzioni sono abbastanza buone. 

Testi e traduzioni. Di alcune canzoni originali molto note o molto peculiari mancava la traduzione. L'abbiamo inserita per ora per Cheryl's Going Home di Bob Lind (originale di Che colpa abbiamo noi), Time Is On My Side dei Rolling Stones e La chanson des vieux amants di Jacques Brel.

Musica e tecnologia. Nel blog collegato a M&M e nel quale sono trattate le novità tecnologiche e di mercato, l'articolo di questa settimana ritorna ancora su un tema caldo: il confronto tra i formati e le effettive e percepibili differenze all'ascolto tra musica compressa e non. Con il supporto di due approfonditi test effettuati in ambito universitario e specialistico.

Nuove domande e risposte nella Rubrica della posta di Musica & Memoria. Gli argomenti proposti dai visitatori e presentati questa settimana sono ancora una volta rivolti ad approfondire diversi aspetti nella composizione e installazione degli impianti hi-fi, estesi agli iPhone e alle stanze attigue.

  Frase della settimana:
"Bello è ciò che piace, senza concetto e senza scopo." (Immanuel Kant)


Anno XIV
n. 469
14/09/2014

 

Covers. Rassegna completa delle covers anni '60 e '70 per un'altra nota interpreta della musica leggera italiana (e in seguito non solo di quella): Dori Ghezzi con 13 nuove covers. Ripescate anche due cover della breve carriera discografica (ma con una major) della cantante trentina Paola Battista; il tutto ancora una volta grazie al contributo del visitatore / collaboratore Ignazio Sulis.
 

Testi e traduzioni. Proseguiamo l'inserimento del testo italiano con il testo originale a confronto, in questo caso anche tradotto, per altre tre tra le numerose cover dei Beatles pubblicate in italiano . Questa settimana è la volta di Please Please Me, Girl e di I Saw Her Standing There (in due diverse versioni italiane interpretate da Danny Lorin e da Dino e i Kings). Ricordiamo che sul sito è disponibile anche la lista completa di tutte le cover in italiano dei Beatles.

Covers. Le versioni italiane dei Beatles ci danno l'occasione di fare un approfondimento su come i parolieri hanno affrontato il problema di rendere l'originalità e le idee innovative dei Beatles nella nostra lingua. Scoprendo che non avevano proprio idea che fosse un problema. L'approfondimento è nella sezione dedicata alle cover adulterate.
 

Nuove domande e risposte nella Rubrica della posta di Musica & Memoria. Gli argomenti sollevati dai visitatori e presentati questa settimana sono ancora una volta rivolti ad approfondire diversi aspetti di composizione e installazione degli impianti hi-fi.

  Frase della settimana:
"Lo sai qual è l'età più bella? Te lo dico io qual è. E' quella che uno c'ha giorno per giorno. Fino a quando schiatta ... si capisce."  (Bruno Cortona - Vittorio Gassman, dal film di Dino Risi "Il sorpasso")


Anno XIV
n. 468
31/08/2014

 

Covers. Arricchito e probabilmente completato l'elenco di cover pubblicate negli anni '60 e '70 da Ricky Gianco. L'elenco delle nuove nuove cover, 8 in tutto si può leggere sulla pagina delle revisioni agli elenchi. Integrate con ulteriori informazioni anche le note delle 7 cover già presenti, il tutto grazie ancora al contributo del visitatore / collaboratore Ignazio Sulis.
 

Covers. Ancora da Sulis la segnalazione di 7 nuove cover che probabilmente completano la produzione di Fred Bongusto in tema di versioni italiane di originali stranieri. Si possono consultare le ampie note sulla sezione cover di musica leggera e le novità sono: Estasi d'amore, Georgia (On My Mind), Gentilezza della mia mente, Per un attimo, La mia via (My Way), L'amore è una cosa meravigliosa, Tranquillità (The Fool On The Hill).
 

Testi e traduzioni. Proseguiamo l'inserimento del testo italiano con il testo originale a confronto, in questo caso anche tradotto, per altre delle numerose cover dei Beatles pubblicate in italiano da Augusto Righetti (e in alcuni casi riprese anche da altri). Questa settimana è la volta di Drive My Car e di Michelle (interpretata anche da Mina). Ricordiamo che sul sito è disponibile anche la lista completa di tutte le cover in italiano dei Beatles.

Musica e tecnologia. Nel blog collegato a M&M e nel quale sono trattate le novità tecnologiche e di mercato, l'articolo di questa settimana fa il punto sui compensi giusti o meno per chi produce musica, tra equi compenso, rivoluzione dello streaming e perdurante fenomeno del download illegale.

  Frase della settimana:
"L'aureola talvolta non lascia arrivare nulla alla testa."  (Stanislaw Lec)


Anno XIV
n. 467
13/08/2014

 

Covers. Prosegue la pubblicazione delle cover anni '60-'70 sempre grazie ai visitatori / collaborator,i con l'obiettivo di arrivare a censirne la maggior parte. Una cantante italiana di musica leggera non ancora presente era Wilma Goich, della quale sono ora censite con ampi commenti le 4 cover pubblicate negli anni '60. Il dettaglio come al solito nella pagina dedicata ai nuovi inserimenti.

Copertine. Sulla versione inglese del sito, Music-Gaffiti, la sezione dedicata alle copertine degli LP dei Beatles è ora arricchita con un'ampia selezione di immagini relativa al primo album del quartetto, Please Please Me del 1963.

Radio. Ascoltabile integralmente (un'ora circa) una nuova puntata della storica trasmissione Popoff di Radio 2, il programma che ha fatto scoprire la radio a notte tarda ai ragazzi italiani negli anni '70. Siamo ancora nel 1976, a marzo, al microfono è Carlo Massarini in una serata dedicata ancora al country rock e con un approfondimento per il film Nashville di Robert Altman. La puntata di giovedì 11 marzo 1976 è disponibile per l'ascolto sul sito Audio-Clips.

  Frase della settimana:
"La loro origine (delle canzoni del mediterraneo) è nei canti dei marinai fenici i quali, migliaia di anni fa, spiegando le vele, erano salpati dalla riva le cui acque ora lambivano il giardino della loro casa, ed erano arrivati all'oceano; e in ogni posto avevano lasciato un segno e un ricordo, che nei secoli avrebbe fatto di questo mare l'anima della cultura. Ebrei, elleni, musulmani e cristiani si sarebbero incontrati e divisi, si sarebbero massacrati e poi avrebbero avuto nostalgia gli uni degli altri, e alla fine, uno dopo l'altro, sarebbero usciti di scena. Se ne sarebbero andati, per poi tornare, tra grida di dolore e distruzione, nel bagliore dello scoppio di navi da guerra in fiamme ... nell'odore dell'arrosto d'agnello, nel suono dei giradischi, nelle canzoni che si trascinano stanche, lunghe e disperate."  (Benjamin Tammuz)


Anno XIV
n. 466
03/08/2014

 

Testi. Pubblichiamo nuovi testi delle cover a confronto con l'originale a completamento delle informazioni già presenti negli elenchi (che hanno superato le 1900 cover censite). I testi sono relativi alle cover dei Camaleonti, e riguardano le cover: Non sperarlo più, Uno solo di noi, Se ritornerai, Vi sbagliate, La libertà, Non c'è più nessuno, Lo stesso giorno, la stessa ora, Non so che dire, Credo, Ci vuole poco, Non vivo da Re. Riviste e completate con i testi originali anche le altre già presenti del complesso di Milano.

Testi e traduzioni. Inseriamo anche il testo italiano e il testo originale a confronto, in questo caso anche tradotto, per un primo gruppo delle numerose cover dei Beatles pubblicate in italiano da Augusto Righetti (e in alcuni casi riprese anche da altri). Ricordiamo che sul sito è disponibile anche la lista completa di tutte le cover in italiano dei Beatles.

Copertine. Sulla versione inglese del sito, Music-Gaffiti, sono ora disponibili con riproduzioni in grande formato le copertine di tutti i singoli a 45 giri dei Beatles pubblicati in Italia dal 1963 al 1972. Nella pagina è presente anche l'elenco completo di tutti i singoli del quartetto pubblicati e distribuiti da Parlophon / Carisch.

Musica e tecnologia. Nel blog collegato a M&M e nel quale sono trattate le novità tecnologiche e di mercato, il nuovo articolo pubblicato è dedicato ad una tecnologia vintage e certamente analogica ma con caratteristiche peculiari e anche sorprendenti dal punto di vista della resa sonora, e che ha ancora diversi estimatori e cultori: la riproduzione con i music rolls.

  Frase della settimana:
"L'insensatezza uccide. Gli altri."  (Stanislaw Lec)


Anno XIV
n. 465
19/07/2014

 

Covers. Un nuovo speciale con il contributo ancora di un visitatore / collaboratore, Germano Bava, dedicato a un altro musicista francese attivissimo anche in Italia: Sacha Distel. Del cantante e personaggio pubblico francese sono emerse ben 35 cover, 29 delle quali non ancora censite. Lo speciale si può consultare in questa pagina.

Musica e tecnologia. Nel blog collegato a M&M e nel quale sono trattate le novità tecnologiche e di mercato, il post della settimana è dedicato al test di una importante novità: il primo servizio streaming in qualità CD, realizzato dai francesi di Qobuz e accessibile con qualche acrobazia anche dall'Italia.

Spartiti. Continua senza sosta la richiesta da parte di visitatori di spartiti rari e fuori catalogo, che purtroppo non abbiamo, anche perché nella quasi totalità dei casi non sono disponibili proprio. Cercando comunque siti e risorse si fanno scoperte interessanti, come l'intera produzione della cantautrice canadese Joni Mitchell disponibile per piano, per decisione (meritoria) della stessa Mitchell, o l'intera produzione di Bob Dylan disponibile in trascrizione per chitarra, con qualche slalom tra i diritti d'autore, grazie al lavoro di un musicologo danese. I dettagli sulla pagina: spartiti, dove trovarli.

Discografie. Proseguono sul sito in inglese partner di M&M, Music-Graffiti, gli inserimenti delle riproduzioni in grande formato direttamente dai CD originali delle copertine degli album significativi dei musicisti jazz nostri preferiti. Ora è la volta della pianista e cantante canadese Diana Krall con tutti gli album (inclusi DVD e DVD-Audio) dal 1994 al 2009.

  Frase della settimana:
"Il mondo era così recente, che molte cose erano prive di nome, e per citarle bisognava indicarle col dito."  (Gabriel García Márquez)


Anno XIV
n. 464
29/06/2014

 

Covers. Sempre grazie ai visitatori / collaboratori possiamo inserire anche le cover (ben 32, ma 31 delle quali auto-cover) di un cantautore brasiliano molto noto anche in Italia negli anni '60 e '70: Roberto Carlos. Il totale delle cover censite sul sito M&M raggiunge così un altro simbolico traguardo: 1900.

Musica e tecnologia. Nel blog collegato a M&M e nel quale sono trattate le novità tecnologiche e di mercato, il primo post della settimana è dedicato al test di funzionamento e di ascolto di un rinomato lettore in grado di gestire lo standard DSD o Direct Stream Digital che suscita un grande interesse nel campo della musica liquida: Audirvana Plus per ambiente Mac.

Musica e tecnologia. Il successivo post del blog è invece dedicato ad una esigenza che necessariamente chi crea e poi amplia nel tempo una libreria musicale liquida, prima o poi deve affrontare: un sistema di conservazione per i contenuti in grado di sfidare il tempo, la obsolescenza tecnologica e i default del sistema di archiviazione.

Nuove domande e risposte nella Rubrica della posta di Musica & Memoria, gli argomenti sollevati dai visitatori e presentati questa settimana sono ancora rivolti ai diritti di copia e di proprietà per la musica in diverse utilizzazioni.

  Frase della settimana:
"Dopo tre ore di domande, di ipotesi teoriche e di verifiche concrete, tornò nel suo ufficio tormentato dalla certezza di non aver trovato nessuna soluzione per tanti problemi, ma esattamente il contrario: nuovi e diversi problemi per nessuna soluzione."  (Gabriel García Márquez)


Anno XIV
n. 463
15/06/2014

 

Covers. Riprendiamo la pubblicazione delle cover anni '60-'70 sempre grazie ai visitatori / collaboratori. I nuovi inserimenti sono relativi a Michele, ai Nomadi e a Le Anime, a Nada. Il dettaglio come al solito nella pagina dedicata ai nuovi inserimenti. Gli aggiornamenti anche nella sezione sulle copertine delle cover.

Testi. Pubblichiamo ancora altri testi a confronto con l'originale per completare le informazioni sulle cover. Per Adriano Celentano abbiamo ora i testi di tutte le sue cover con gli inserimenti di L'ora del boogie, EA e Viola. Passiamo quindi ai Camaleonti con il loro primo singolo, la naive Ti dai troppe arie.

Traduzioni. Nuove traduzioni dedicate ai classici della West Coast, uno stile musicale che certo non appare datato, visto che buona parte della nuova produzione cosiddetta neo folk e simili definizione ne è chiaramente ispirata. Le traduzioni sempre corredate da commenti e altre informazioni, sono per Marrakesh Express di Graham Nash e Woodstock di Joni Mitchell (e dei Crosby, Stills, Nash & Young).

Nuove domande e risposte nella Rubrica della posta di Musica & Memoria, gli argomenti sollevati dai visitatori e presentati questa settimana sono in maggioranza rivolti ai diritti di copia e di proprietà per la musica diffusa via radio o distribuita tramite spartiti.

  Frase della settimana:
"Era ancora troppo giovane per sapere che la memoria del cuore elimina i cattivi ricordi ed esalta quelli buoni, e che grazie a quell'artificio riusciamo a sopportare il passato."  (Gabriel García Márquez)


Anno XIV
n. 462
01/06/2014

 

Covers. Questa settimana ci dedichiamo a cover diverse dalle solite. Cover, ma in lingua originale, inglese o spagnola, registrate e pubblicate dalla più grande cantante italiana nei primi anni della sua carriera da numero uno, dal 1964 al 1974, con la stessa cura ai dettagli degli originali stranieri e con risultati di interpretazione anche superiori. Parliamo ovviamente di Mina e dei suoi primi quattro album di cover, meno noti di quelli contenenti i grandi successi, ma da riscoprire, che sono analizzati uno per uno con tutte le informazioni sulle originali scelte di repertorio della cantante, assieme ai direttori d'orchestra e arrangiatori Augusto Martelli e Pino Presti.

Musica & Cinema. Aggiornamenti per la sezione informativa già proposta alcuni fa sulla storica serie televisiva E.R. - Medici in prima linea, della quale avevamo pubblicato la colonna sonora di tutte le stagioni dalla 1 alla 13. Le informazioni musicali sono state ordinate in modo più efficace e le informazioni sulla serie sono state integrate da una pagina dedicata alla serie con le immagini dei protagonisti principali.

Radio. Con quella inserita in questa settimana arrivano a 24 per il solo anno 1976 le puntate della storica trasmissione Popoff di Radio 2 ascoltabili integralmente dal sito Audio-Clips, complementare e sempre gestito da M&M. Ventiquattro ore di musica e presentazioni per viaggiare nel tempo assieme ai giovani conduttori, ora impegnati in diversi altri campi. Siamo in un sabato sera di metà febbraio, al microfono è Gianluca Luzi con una trasmissione dedicata ancora ai classici del rock inglese. Che erano però di 5, al massimo 10 anni prima, ma oggi ancora attuali, come potrà verificare chi si collegherà al sito per ascoltarne i contenuti.

  Frase della settimana:
"E' facile scrivere i propri ricordi, quando si ha una cattiva memoria."  (Arthur Schnitzler)


Anno XIV
n. 461
25/05/2014

 

Covers. Nuovi inserimenti questa settimana dedicati alla produzione di alcuni cantanti maggiormente attivi sul lato pop e leggera, Leo Sardo e Sergio Leonardi. Il dettaglio nella pagina dedicata appunto ai nuovi inserimenti.

Testi. Pubblichiamo nuovi testi a confronto con l'originale per completare le informazioni sulle cover. Ci occupiamo ancora di Adriano Celentano con le sue Non ci fate caso e il Napoleone, il cowboy e lo Zar, che si affiancano a quelle già esistenti.

Radio. Si ritorna a parlare di radio digitale terrestre in Italia, il passaggio al digitale per l'ultimo sistema di diffusione della musica che è rimasto ancora analogico. Dopo il primo tentativo iniziato ormai 10 anni fa e poi finito lentamente nel nulla, ci riprova il consorzio Digital Radio. Diamo conto dello stato della iniziativa, delle sue prospettive e delle eventuali conseguenze per gli appassionati di musica di qualità, visto l'argomento ad elevata variabilità, sul nostro blog, con due articoli sulla iniziativa in generale avviata nel 2013 e sulla seconda fase della campagna iniziata a maggio di quest'anno.

Musica e tecnologia. Nel blog collegato a M&M e nel quale sono trattate le novità tecnologiche e di mercato, il secondo post della settimana è dedicato a un sistema di digitalizzazione della musica alternativo, ma conosciuto ed utilizzato da anni, che secondo molti operatori del settore è promettente e che si sta espandendo. E' lo stantard DSD o Direct Stream Digital.

  Frase della settimana:
"L'amore ci chiede innocenza. Quella del bambino che si apre al mondo. Perché il dono che ci fa amore, non è la persona che ce lo suscita, ma il mondo che, attraverso quella persona, si dischiude ai nostri occhi."  (Umberto Galimberti)


Anno XIV
n. 460
11/05/2014

 

Covers. Si espande la sezione dedicata alle cover dei campioni della musica leggera italiana negli anni '60 e '70. I nuovi inserimenti riguardano Nicola Di Bari e Peppino Di Capri, con integrazioni alla sezione già a lui dedicata. Il dettaglio nella pagina dedicata ai nuovi inserimenti.

Testi. Nuove canzoni milanesi di Enzo Jannacci disponibili con commenti e note esplicative per chi non ha familiarità con il dialetto milanese, si aggiungono alle "traduzioni" già presenti. Le novità riguardano La Luna l'è una lampadina e Faceva il palo.
 

Radio. Ascoltabile integralmente (un'ora circa) un'altra puntata della storica trasmissione Popoff di Radio 2, il programma che ha fatto conoscere la nuova musica e scoprire la radio serale ai ragazzi italiani negli anni '70. Siamo ancora nel 1976, a fine gennaio, al microfono è Gianluca Luzi impegnato, come tutti i sabato, ai classici del rock. Che erano allora di soli 8-9 anni prima, ma che sorprendentemente sono ancora attuali. La puntata è disponibile per l'ascolto sul sito Audio-Clips.

Musica e tecnologia. Nel blog collegato a M&M e nel quale sono trattate le novità tecnologiche e di mercato, il post della settimana è dedicato a un servizio di streaming che tutti conoscono ed utilizzano, YouTube, ai suoi meccanismi, alle sue logiche e ai suoi limiti, e all'interesse che può avere per l'appassionato di musica.

  Frase della settimana:
"Quando non si sa di cosa ridere, ecco che compaiono i satirici."  (Stanislaw Lec)


Anno XIV
n. 459
04/05/2014

 

Covers. Si espande la sezione dedicata alle cover dei cantanti più noti della musica leggera con l'inserimento di Fred Bongusto, sempre con il contributo di Ignazio Sulis. Da Alessandro Valeri un nutrito gruppo di rare cover sul versante beat. Si inizia con 4 cover dalla produzione di uno dei gruppi più interessanti del british sound di metà anni '70, The Zombies, da parte dei Gemelli, dei Faraoni, degli Uh! e del duo Paki & Paki. Dagli Yardbirds hanno preso spunto i romani The Latins per il loro Brano beat La moralità. Poi abbiamo una auto-cover anche da Zager & Evans del loro grande successo In The Year 2525 e un'altra cover al contrario della cantante americana Verdelle Smith (Dio come ti amo).

Covers. Disponibili anche sull'apposita pagina le immagini di copertina di buona parte di queste nuove cover. Un nuovo menu strutturato in sottosezioni consente ora una più facile navigazione in questa sezione in continua crescita.

Traduzioni. Si allunga la lista delle traduzione commentate per i classici meno noti di Bob Dylan con la intensa Forever Young dall'album Planet Waves del 1974, con indicazione anche delle più significative interpretazioni.

Musica & Immagini. Ancora nuove immagini per i Beatles, riprodotte in grande formato dalle copertine dei loro LP storici e dai booklet delle ristampe. Immagini inedite per Internet e/o riproduzioni in alta qualità d. Sono disponibili anche con le note originali trascritte per gli album Sgt.Pepper, Magical Mystery Tour e Yellow Submarine, sul sito in inglese collegato a Musica & Memoria: Music-Graffiti, nella sezione "Cover Art".

  Frase della settimana:
"Ci si stanca di tutto, tranne di capire."  (Virgilio)


Anno XIV
n. 458
27/04/2014

 

Covers.Pubblichiamo una nuova sezione speciale dedicata al grande cantautore francese-armeno Charles Aznavour, molto popolare anche in Italia negli anni '60 e soprattutto nei '70. Molte quindi le sue auto-cover in italiano, ben 44 sono state censite grazie al contributo di Ignazio Sulis ed elencate nella nuova sezione, assieme ad una sintetica discografia italiana del musicista.

Musica e Mercato. Come tutti gli anni commentiamo i dati del mercato della musica, globale, USA e italiano, dopo la pubblicazione dei report annuali. Il mercato è rimasto stabile come nell'anno precedente arrestando la caduta che continuava da anni, essenzialmente grazie alla veloce affermazione dei servizi in streaming. Si può leggere la sintesi completa nella pagina dedicata al mercato della musica nel 2013.

Testi. Come completamento e arricchimento della sezione dedicata alle cover pubblichiamo nuovi testi a confronto con l'originale. Per le cover di Adriano Celentano sono disponibili Personality, Peppermint Twist, Non essere timida, Hello Mary Lou, Ringo, Non mi dir, che si affiancano a quelle già esistenti. Per quest'ultima, una pagina è dedicata anche alla storia dell'originale, la celebre Symphony del secondo dopoguerra.

Anni '60. Un ruolo importante nell'affermazione del fenomeno beat in Italia lo hanno avuto le riviste musicali rivolte ai giovani, all'inizio solo interessate alla musica, come la prima, Il musichiere, e poi anche al mondo dei giovani, in continuo fermento in quegli anni. Pubblichiamo un articolo di Franco Sanna sulle riviste beat e musicali nel quale è ricordata la loro importanza per la conoscenza della musica e dei testi in particolare.

  rase della settimana:
"Dietro ogni articolo della Costituzione, o giovani, voi dovete vedere giovani come voi che hanno dato la vita perché la libertà e la giustizia potessero essere scritte su questa Carta."  (Piero Calamandrei)


Anno XIV
n. 457
19/04/2014

 

Covers. Ancora nuove cover inserite grazie al continuo lavoro di ricerca dei "contributors" del sito. Si comincia con il chitarrista e cantante Augusto Righetti (che non ha tradotto solo i Beatles) e con il grande Nino Ferrer, per proseguire con un lungo elenco di cover di un cantante jazz noto anche al di fuori del circuito specializzato in questo genere musicale, vero e proprio crooner italiano: Nicola Arigliano. Come jazzista la reinterpretazione di standards era la base del suo lavoro, in più in molti casi ha proposto il testo anche in italiano. Il dettaglio si può leggere come sempre nella pagina delle revisioni.

Complessi Beat. Nuovi inserimenti nella pagina Mondo beat dedicata alle testimonianze sui complessi beat anni '60 proposte a M&M dai protagonisti stessi. Al lungo elenco dei gruppi beat o pre-beat suddivisi per geografia si aggiungono questa settimana I Giovani di Padova, con un ampio e documentato contributo.

Copertine. Completamente ristrutturata e ampliata negli inserimenti la piccola sezione dedicata alle copertine dei singoli dei Beatles pubblicate in Italia dalla Carisch, distributore per il nostro paese della britannica Parlophone.

Musica e tecnologia. Nel blog collegato a M&M e nel quale sono trattate le novità tecnologiche e di mercato, il post della settimana è dedicato alla quinta ed ultima parte del test / guida che abbiamo dedicato ad un impianto completo per l'ascolto della musica liquida, basato su un music server realizzato con un computer Mac Mini dotato di software e periferiche allo scopo.

  Frase della settimana:
"Così era nata la filosofia: la filosofia significava andare in piazza e insegnare alla gente come si fa il buon governo, come si conduce bene l'anima, come si rispetta la natura. La filosofia era nata per questo: insegnare agli uomini queste cose. Socrate faceva così, andava in piazza e parlava con la gente. Poi dopo si è arroccata, è diventata una cosa accademica, autoreferenziale, una dottrina. Un qualcosa che assomiglia molto adesso a una sorta di figlia della teologia.."  (Umberto Galimberti)


Anno XIV
n. 456
30/03/2014

 

Covers. Oltre 40 nuove cover inserite grazie al continuo lavoro di ricerca dei "contributors" del sito. Una ricerca tutta orientata sul versante della musica leggera italiana, con "new entry" come Gigliola Cinquetti e Massimo Ranieri e una consistente integrazione per Iva Zanicchi e Johnny Dorelli. Per queste cover aventi motivazione in parte diversa dalle tradizionali inauguriamo una pagina dedicata alle cover nella musica leggera italiana corredata da note molto approfondite. Una nuova cover anche per i Camaleonti impegnati in una temeraria operazione di trasferimento in italiano di una canzone simbolo dell'indipendentismo scozzese. Il dettaglio si può leggere come sempre nella pagina delle revisioni.

Discografie e Monografie. Un nuovo contributo di Sandro Damiani per M&M, una monografia originale dedicata questa volta ad un crooner, nonché grande attore tra i più noti, ma non americano né arruolato nello show business USA. Un francese di origini italiane che tutti conosciamo e apprezziamo: Yves Montand. La monografia si aggiunge a quelle già presenti per Billie Holiday, Herb JeffriesBilly Eckstine, Paul Robeson, Earl Coleman, Sarah Vaughan, Johnny Hartman e Marlene Dietrich.

Musica e tecnologia. Nel blog collegato a M&M e nel quale sono trattate le novità tecnologiche e di mercato, il post della settimana è dedicato a considerazioni, basate su un test pratico, sul dilemma che si trova ad affrontare l'appassionato di musica nel 2014: streaming, download o ancora CD?

  Frase della settimana:
"We are made wise not by the recollection of our past, but by the responsibility for our future."  (George Bernard Shaw)


Anno XIV
n. 455
16/03/2014

 

Covers. Nuove segnalazioni e nuove cover anche per questa settimana. Cominciamo con i Camaleonti per i quali escono fuori le 4 ultime (pensiamo) cover: Pianta un albero, Il pittore, Lei mi darà un bambino, Solo. Seguono altre nuove cover al femminile per Sonia e le sorelle e per Milena Cantù alias La ragazza del Clan. Il dettaglio si può leggere come sempre nella pagina delle revisioni.

Covers. Dopo gli speciali dedicati ai gruppi beat stranieri più noti e alla loro presenza indiretta in Italia attraverso le cover, non poteva mancare una pagina dedicata al più universalmente famoso tra essi: The Beatles. Del quartetto di Liverpool si contano quasi 100 cover in italiano, tutte elencate analiticamente nello speciale che pubblichiamo. In grande maggioranza proposte però da gruppi e interpreti poco noti, e poco note anch'esse, proprio perché l'originale stesso, almeno dal 1965 in poi, era più noto nella versione originale.

Musica e immagini. Continuando l'aggiornamento della sezione dedicata agli strumenti per catturare le immagini è ora disponibile, per i visitatori interessati ad ottenere il massimo con il minimo sforzo dalle loro fotocamere digitali, una nuova mini-guida sulla fotografia digitale. Le prima e la seconda parte riguardano la ripresa in modalità automatica e quella in modalità manuale.

Musica e tecnologia. Nel blog collegato a M&M e nel quale sono trattate le novità tecnologiche e di mercato, il post della settimana è dedicato all'aggiornamento, ad inizio 2014, della situazione del download digitale, con particolare riferimento al materiale audio in alta definizione soprattutto per la musica moderna, un settore nel quale l'offerta è ancora limitata e per di più frammentata e richiede motori di ricerca specializzati.

  Frase della settimana:
"Success does not consist in never making mistakes but in never making the same one a second time."  (George Bernard Shaw)


Anno XIV
n. 454
09/03/2014


Covers. Nuove segnalazioni e nuove cover anche per questa settimana. Un nuovo gruppo di segnalazioni  consentono il completamento delle cover già presenti per David & Jonathan (Non dite il nome) e per il gruppo beat al femminile Le Amiche (Terry, Se avessi visto quando mi guardava). Nuovi inserimenti invece per Alberto Testa nei suoi inizi come cantante, per il complesso beat francesi Les 5 Gentlemen Gli Alligatori, un gruppo dalla Verona Beat. L'altro approfondimento è dedicato pop al femminile della seconda metà dei sessanta, con le cover di Annarita Spinaci, Anna Maria Izzo, Anna Maria Berardinelli, Angela Bi, Alessandra Casaccia. Il dettaglio si può leggere come sempre nella pagina delle revisioni.

Testi e traduzioni. Nuove traduzioni per la musicista soft-jazz Sade della quale sono presenti sul sito i testi completi di tutti gli album pubblicati. Le traduzioni sono relative agli album Diamond Life del 1984 e Stronger Than Pride del 1988.

Musica e immagini. Nella sezione dedicata agli strumenti per catturare le immagini è stata aggiornata la pagina dedicata alla tecnologia e agli apparati per la fotografia digitale, settore in rapida e continua evoluzione, come noto a tutti.

Musica e tecnologia. Nel blog collegato a M&M dedicato alle novità tecnologiche e di mercato, il post della settimana punta l'attenzione sulla più importante rivista di alta fedeltà italiana, Audio Review, e sul complesso tentativo di riposizionarsi sulle mutate esigenze del settore, dopo le vicende legate al fallimento dell'editore alla fine del 2012.

  Frase della settimana:
"People who say it cannot be done should not interrupt those who are doing it."  (George Bernard Shaw)


Anno XIV
n. 453
23/02/2014

 

Radio. Ascoltabile integralmente (un'ora circa) una nuova puntata della storica trasmissione Popoff di Radio 2, il programma che ha fatto conoscere la nuova musica e scoprire la radio serale ai ragazzi italiani negli anni '70. Siamo ancora nel 1976, a gennaio, al microfono è Michelangelo Romano impegnato, come tutti i martedì, nella presentazione di sola musica italiana: cantautori, molto progressive e qualcosa di fusion. La puntata è disponibile per l'ascolto sul sito Audio-Clips.

Radio. Carlo Basile, collaboratore della parte musicale e conduttore nello staff della storica trasmissione della RAI Per voi giovani tra il 1970 e il 1971 ci ha scritto mettendo cortesemente a disposizione dei visitatori del sito molto nuovo materiale interessante: immagini inedite, testimonianze e ulteriori echi sulla stampa (il settimanale Panorama) per un programma centrale nella radio degli anni '70. Anche di Per voi giovani è possibile ascoltare molti estratti audio su Audio-Clips.

Musica e Tecnologia. Nel blog collegato a M&M e nel quale sono trattate le novità tecnologiche e di mercato, il post della settimana è dedicato all'aggiornamento, ad inizio 2014, della situazione del download digitale, con particolare riferimento al materiale audio in alta definizione soprattutto per la musica moderna, un settore nel quale l'offerta è ancora limitata, seppur in crescita a livello mondiale (meno da noi per le barriere protezionistiche). In particolare è approfondito il portale numero uno a livello mondiale: HDtracks.

  Frase della settimana:
"Il problema in Italia non è sapere le cose che bisogna fare. Il problema è farle."  (Mario Draghi)


Anno XIV
n. 452
16/02/2014

 

Covers. Nuove segnalazioni e nuove cover anche per questa settimana. Andiamo verso il completamento delle cover anni '60 per Gene Pitney (Blue Gene, Con te verso l'amore) e Bobby Solo (Lascio fare a te, Jean, Ieri sì). E anche per alcuni complessi beat: i Memphis di Verona (Come il tempo), i Giovani Giovani (Una ragazza diversa, Bimba, mai piangerai), i Bit-Nik (Tu non ridi più, Cerca in fondo agli occhi miei) e infine gli Scorpioni di Vicenza, in precedenza non presenti.
 

Musica & Immagini. Nuove immagini per i Beatles, questa volta dalle copertine dei loro LP storici e dai booklet delle ristampe. Immagini inedite per Internet o riproduzioni in alta qualità dagli LP originali in formato pieno. Sono disponibili per gli album Help!, Rubber Soul, Revolver e Abbey Road sul sito in inglese collegato a Musica & Memoria: Music-Graffiti, nella sezione "Cover Art".

Musica & Tecnologia. Registrare dalla radio e formare così una propria libreria musicale, come ai tempi delle radio libere e dei registratori a cassette, è ancora possibile, e in digitale. Grazie ad un sistema di diffusione broadcast che tutti abbiamo in casa: la televisione digitale terrestre o DTT. Ne parliamo, fornendo una guida completa, questa settimana sul nostro blog.

Nuove domande e risposte nella Rubrica della posta di Musica & Memoria, questa settimana relative a due argomenti apparentemente agli antipodi: passare al vinile oggi e usare un iPhone come sorgente.

  Frase della settimana:
"Non ci innamoriamo di chiunque, ma solo di chi intercetta l'altra parte di noi stessi e quindi ci svela."  (Umberto Galimberti)


Anno XIV
n. 451
26/01/2014


Covers. Ancora grazie alle segnalazioni ricevute inseriamo un altro gruppo di cover che erano sinora sfuggite al nostro ampio elenco. Le nuove cover sono di Mina con due incisioni del 1971-72 (anche da Demetrio Stratos in un curioso scambio Italia-Inghilterra), Cilla Black con una sua auto cover, Marisa Sannia con due cover dei primi anni '70, infine Bobby Solo con altre sue cover fine '60 e inizio '70. Il dettaglio si può leggere come sempre nella pagina delle revisioni. Nuovi inserimenti di immagini anche nella pagina dedicata alle copertine delle cover.

Musica & Immagini. Immagini inedite dei Beatles impegnati nella registrazione in studio di uno dei brani principali del lorro album Help! del 1965, You Are Going To Lose That Girl. Le immagini sono state ricavate come snapshot dal film omonimo di Richard Lester, dello stesso anno e si possono vedere sul sito in inglese collegato a Musica & Memoria: Music-Graffiti, nella sezione "videoclip".

Radio. Riprendiamo l'inserimento di puntate complete della storica trasmissione Popoff di Radio 2, il programma che ha fatto conoscere la nuova musica ai ragazzi italiani negli anni '70. Siamo ancora nel 1976, a febbraio, e la puntata che presentiamo, tutta dedicata alla musica nera, da soul a R&B a funky a jazz, è condotta da Maria Laura Giulietti che conduce uno dei suoi "mercoledì blues". La puntata si può ascoltare sul sito Audio-Clips.

Nuove domande e risposte nella Rubrica della posta di Musica & Memoria, questa settimana una articolata risposta ad una domanda impegnativa e ricorrente: il primo impianto hi-fi (con budget limitato).

 

Frase della settimana:
"La tecnica è la forma più alta di razionalità raggiunta dall'uomo, più alta ancora della razionalità dell'economia, che soffre ancora di una passione umana, la passione per il denaro, da cui la tecnica è esonerata."  (Umberto Galimberti)



Anno XIV
n. 450
12/01/2014


Covers. Con il nuovo anno non si arresta il flusso di nuove cover individuate grazie al lavoro di ricerca dei "contributor" del sito. Quelle della settimana sono di John Foster, il giornalista-cantante (vero nome Paolo Occhipinti) che è riuscito ad avere successo in entrambi i campi, e un nutrito gruppo di personaggi notissimi della Tamla Motown impegnati, su indicazione della loro casa discografica, nella versione in italiano dei loro successi (Supremes, Temptations, Edwin Starr, Four Tops, Miracles). Il dettaglio si può leggere come sempre nella pagina delle revisioni.

Musica & Testi. Nuovi inserimenti dei testi (commentati) di canzoni italiane degli anni '60 e '70 di difficile reperibilità in rete. E' la volte di alcuni singoli dei Dik Dik nel loro ultimo periodo pop: Io mi fermo qui, Nuvola bianca, Vivo per te, Viaggio di un poeta.

Mondo Beat. Una nuova segnalazione ci consente di estendere ulteriormente il nostro sempre più ampio elenco di complessi beat, con The Sound Group di Torino.

Musica & Tecnologia. La evoluzione continua della tecnologia e delle tendenze nel mercato della musica impone un aggiornamento complessivo all'ampia sezione dedicata ai molti mezzi tecnici che consentono di portare la musica all'ascoltatore. Aggiornate in particolare le pagine dedicate alla musica nell'era digitale e alla radio digitale terrestre.

  Frase della settimana:
"Cinismo: non aspettarsi da alcuno più di quanto noi stessi siamo."  (Elias Canetti)

 
Statistiche sito: 2013 / 2010-2007