New Dada - Batti i pugni

HOME

MENU

   

Batti i pugni se non sai perché
questa sera lei non è con te
batti i pugni 
non lasciarti andar
se si diverte sotto gli occhi tuoi
chi comanda al mondo siamo noi
e vedrai che ritornerà

(assolo di chitarra elettrica)

Batti i pugni non fermarti mai
fino a quando ciò che voglio avrai
batti i pugni per protesta se
non ti dice tutto ciò che vuoi
chi comanda al mondo siamo noi
e vedrai che ritornerà

(assolo di organo Hammond)

Batti i pugni se non sai perché
questa sera lei non è con te
batti i pugni non lasciarti andar
se si diverte sotto gli occhi tuoi
chi comanda al mondo siamo noi
e vedrai che ritornerà

(assolo di chitarra elettrica e stop)

 

Note

 

Si tratta della canzone contenuta sull'altro lato del 45 giri del 1965 Non dirne più, che era il brano presentato con successo dai New Dada al Cantagiro del 1966. Probabilmente era un brano originale (gli autori indicati sul disco sono Wavan e Arfemo, evidentemente pseudonimi), un incisivo R&B suonato con i tipici strumenti beat. Venne presentato dal complesso di Maurizio Arcieri, Ferry Sansoni e Pupo Longo alla trasmissione televisiva Studio 1 nello stesso anno.

Vedi anche: Complessi beat / Le cover / La lista delle cover

 

© Alberto Maurizio Truffi 2005 - Musica & Memoria / Testo originale di Wavan - Arfemo trascritto da A. Truffi, riprodotto per soli scopi di ricerca e critica musicale (vedi Disclaimer) / Copia per usi commerciali non consentita

DISCLAIMER

HOME