Serge Gainsbourg - Je t'aime, moi non plus

HOME

MENU

   

Je t'aime je t'aime
Oh oui je t'aime!

Moi non plus
Oh mon amour...
Comme la vague irrésolue
Je vais je vais et je viens
Entre tes reins
Je vais et je viens
Entre tes reins
Et je
Me retiens

Je t'aime je t'aime
Oh oui je t'aime!

Moi non plus.
Oh mon amour...
Tu es la vague, moi l'île nue
Tu vas, tu vas et tu viens
Entre mes reins

Tu vas et tu viens
Entre mes reins
Et je
Te rejoins

Je t'aime je t'aime
Oh oui je t'aime!

Moi non plus.
Oh mon amour...
Comme la vague irrésolue
Je vais je vais et je viens
Entre tes reins
Je vais et je viens
Entre tes reins
Et je
Me retiens

(...)

Tu vas et tu viens
Entre mes reins
Tu vas et tu viens
Entre mes reins
Et je
Te rejoins

Je t'aime je t'aime
Oh oui je t'aime!

Moi non plus.
Oh mon amour...
L'amour physique est sans issue

Je vais je vais et je viens
Entre tes reins
Je vais et je viens
Entre tes reins
Je me retiens
Non! maintenant
Viens!

(...)

   

 
   

Traduzione

 

Ti amo, ti amo
Oh si ti amo

Nemmeno io (1)
Oh amore mio
Come l'onda che non si ferma
io vado vado e vengo
tra i tuoi fianchi
io vado e vengo
tra i tuoi fianchi
e io mi
trattengo

Ti amo, ti amo
Oh si ti amo

Nemmeno io
Oh amore mio
tu sei l'onda, io l'isola nuda
tu vai e tu vieni
tra i miei fianchi

Tu vai e tu vieni
tra i miei fianchi
ed io
ti raggiungo

Ti amo, ti amo
Oh si ti amo
Nemmeno io
Oh amore mio.
Come l'onda che non si ferma
io vado vado e io vengo
tra i tuoi fianchi
io vado e vengo
tra i tuoi fianchi
ed io mi
trattengo

(...)

Tu vai e tu vieni
tra i miei fianchi
Tu vai e tu vieni
tra i miei fianchi
ed io
ti raggiungo

Ti amo ti amo
oh si, ti amo
Nemmeno io
oh amore mio
l'amore fisico è senza uscita

Io vado e vengo
tra i tuoi fianchi
io vado e vengo
tra i tuoi fianchi
e mi trattengo
No! ora, subito
Vieni!

(...)

(Da "Canzoni contro la guerra" (www.antiwarsongs.org) con piccoli adattamenti.

 

Ads by Google

Note

 

Il celebre duetto d'amore era stato pensato in origine per essere cantato dallo chansonnier francese Serge Gainsbourg (autore della canzone) in coppia con Brigitte Bardot, allora all'apice della fama e simbolo del desiderio per eccellenza. Esiste la versione su disco (pubblicata venti anni dopo) che all'epoca venne però bloccata dalla stessa Bardot. Il duetto venne quindi inciso con la vera compagna di Gainsbourg, l'attrice inglese Jane Birkin, che già aveva lavorato brevemente (ma incisivamente) nel film-manifesto della swingin' London: Blow-Up di Michelangelo Antonioni. Una interpretazione sicuramente molto più efficace, quella della Birkin, che ha fatto passare questo brano alla storia. Ascoltato oggi, dopo diversi decenni, il brano di Gainsbourg mantiene un impatto notevole e probabilmente mai superato nella sua narrazione dell'"amour physique".

In Italia la canzone, dopo un istantaneo successo in tutti i juke-box della penisola (era l'estate del 1969) favorito dal fatto che non era necessario comprendere la lingua francese per acquisirne il significato, venne precipitosamente messa sotto processo e la distribuzione bloccata dalla magistratura. La canzone era anche ovviamente oscurata dalla commissione d'ascolto (in realtà di censura) della RAI. Ma nonostante ciò era già riuscita ad arrivare in classifica, e anche lì venne oscurata (non venne mai inserita nella Hit-Parade della RAI, la classifica fu quindi alterata d'ufficio). L'esito del processo fu addirittura l'ingiunzione di distruzione dei dischi, che quindi circolavano solo al mercato nero. Qualche altra notizia e qualche gossip sul celebre brano si può leggere qui.

Nonostante ciò ne vennero fatte almeno due versioni (cover) italiane: una decisamente edulcorata e semi incomprensibile affidata ad Ombretta Colli (leggi il testo italiano), l'altra, più fedele all'originale (non nel testo, che è lo stesso, ma nella sincerità della interpretazione), proposta dalla famosa coppia di attori di teatro (allora anche compagni nella vita) composta da Giorgio Albertazzi e Anna Proclemer. Tra le innumerevoli cover internazionali (tutte inferiori all'originale) da segnalare quella (in inglese) in chiave lesbo della cantautrice Cat Power in coppia con la modella Karen Elson, moglie dal 2005 di Jack White dei White Stripes.

Nel testo e nella traduzione è riportata in corsivo la parte cantata da Jane Birkin e in testo piano quella di Serge Gainsbourg. Da notare il gioco di parole spiazzante o la provocazione nel titolo e nel primo dialogo (1). Dove ci si aspetterebbe un "anche io" c'è invece un "nemmeno io", forse o anzi probabilmente Gainsbourg voleva lanciare il dubbio che l'amore è anche inganno, e voleva rifuggire dalle banalità della canzone d'amore.

Ecco infine una mini galleria di immagini della coppia più bella (e trasgressiva) del mondo negli anni '60: il duro Serge e la dolce Jane. (Cliccare sulle immagini per vederle a formato pieno)

 
 

Note revisioni pagina: 2003: creazione pagina / 2012: Aggiornamento testo con indicazione delle due parti cantate / Testi originali degli autori citati e foto riprodotte in quanto ritenute di pubblico dominio / 2016: Traduzione e note sulla traduzione // Copia per usi commerciali non consentita

 

Ads by Google

 

© Musica & Memoria 2003-2016

AVVERTENZE

HOME