Le cover dei Them

MENU

HOME

 

Vedi anche: Anni '60 / Covers anni '60 / Complessi Beat / Testi

 

Le cover in italiano dai Them

 

Negli anni '60 stata molto diffusa in Italia la pratica di riprendere canzoni straniere e proporle in versione italiana (vedi: Il Fenomeno delle cover). In questa pagina proponiamo un approfondimento sulle cover realizzate a partire dalla produzione nel primo gruppo di Van Morrison, tra i pi popolari in UK negli anni '60.

 

Ads by Google

 

 

Anno

  Lato A / Lato B

Versione italiana

Interprete

Anno

1964

Don't Start Crying Now / One Two Brown Eyes

 

 

 

 

Baby, Please Don't Go / Gloria (UK N.10)


Sono qui con voi

Caterina Caselli

1965

1965

Here Comes the Night / All For Myself (UK N.2)

Non tornar mai

Iva Zanicchi

1965

 

One More Time / How Long Baby

 

 

 

 

(It Won't Hurt) Half As Much / I'm Gonna Dress In Black

 

 

 

 

Just A Little Bit (Da "Angry Young Them")


Ehi ... voi!

Ribelli

1966

1966

Mystic Eyes / If You And I Could Be As Two

 

 

 

 

Call My Name / Bring 'em On In

Sole nero

Profeti

1967

 

I Can Only Give You Everything / Don't Start Crying Now

E inutile

Facce di bronzo

1966

 

Richard Cory / Don't You Know


     

1967

Friday's Child / Gloria

 

 

 

 

Nonostante non fossero molto noti in Italia, i singoli e a volte gli album dei Them evidentemente arrivavano nel nostro paese, tramite le radio internazionali (come Radio Luxembourg) o giornalisti e addetti del settore, e un discreto numero in percentuale stato scelto come base per versioni italiane, che a volte risultavano piuttosto remote dal potente blues rock di Van Morrison e dei suoi compagni d'avventura di Belfast. Ignorata inoltre la potente ed efficace Gloria, come si vede.

 

Musica & Memoria Dicembre 2013

HOME