Nino Ferrer - Mao et Moa (1967)

HOME

MENU

   

Si je suis rapide et rusé
Quand je fais mes Mao croisés
Me disait un esquiMao
C'est grâce à la pensée de Mao
S'il est vrai que plaisir d'amour
Ne dure qu'un Maoment très court
Mao je dis qu'un bon Maoment
Vaut bien deux cornes d'éléphants

Se io sono rapido e perspicace
Quando faccio il mio cruciverba Mao
mi dice che un esquiMao (1)
esiste grazie al pensiero di Mao
Se è vero che il piacere dell'amore
Non dura che un Maoment
Io dico che un buon Maoment (2)
Val bene due corna da elefanti (3)

{Refrain:}

 

C'est Mao que j' suis pour Mao contre Liou Chao-Chi
J'ai mon bréviaire de révolutionnaire
Dans tous les bouges Moa je bois des quarts de rouge
Le quart de rouge c'est la boisson du garde rouge

Sono io che sono per Mao contro Liu Sciao Ci (4)
Ho il mio breviario rivoluzionario
Da tutte le piscine bevo un quartino di vino rosso
Il quartino di rosso è la bevanda della Guardia Rossa

Lorsque je dîne avec Thérèse
Je prends des œufs durs Maonaises
Thérèse prend un gelati Maotta
Le chat prend du Maou pour les chats
Le dimanche en Automaobile
On va visiter la Sicile
Ses plages et ses Maonuments
Quand on rentre on est bien content

Quando vado a cena con Teresa
Prendo uova sode con la Maonaises
Teresa prende un gelato Maotta
Il gatto prende Maou per i gatti (5)
La Domenica in automobile
visitiamo la Sicilia
Le sue spiagge e i suoi Maonumenti
Quando torniamo siamo ben contenti

{au Refrain}

 

Si j'aime bien la marche à pied
C'est à cause de la société
Protectrice des Animao
Qui protège mon Chamao
Si la chromolithographie
Engendre la Maonotonie
La Maontagne ça a du bon
Et c'est normal car c'est Normaond
Monsieur Maorice a été maordu
Par un guitariste barbu
Monsieur Maorice est Maoribond
Gai, gai, dansons le rigodon

Se preferisco andare a piedi
E' per via della società
Protettrice degli Animao
Che protegge il mio CaMaoello (6)
Se la cromolitografia
Genera Maonotonie (7)
La Maontagna è buona
E questo è normale perché è in NorMaondia
Mr. Maorice è stato morso
Da un chitarrista barbuto (8)
Mr. Maorice è Maoribond
Allegri, allegri balliamo con la cornamusa

Si je suis rapide et rusé
Quand je fais mes Mao croisés

Se io sono rapido e perspicace
Quando faccio il mio cruciverba Mao

 

 

Note

 

Negli anni del pensiero unico, quando tutti erano rivoluzionari, anche la birra nella pubblicità, e la Cina di Mao e della "rivoluzione culturale" godeva di grandi e trasversali simpatie, esisteva ancora qualcuno che osava scherzarci sopra, senza pretese di sostenere idee politiche diverse, che fossero il libero capitalistico e la democrazia stile anglosassone o l'ortodossia comunista di scuola sovietica.
Ma limitandosi a prendere in giro gli entusiasti occidentali (e francesi in primo luogo) che seguivano acriticamente i luoghi comuni evitando accuratamente di farsi domande e magari informarsi su quello che veramente accadeva nel lontano e allora chiusissimo paese orientale. E non pensando assolutamente, in realtà di "fare come in Cina" e perdere i loro piccoli privilegi e consolidate abitudini.

Il metodo usato da Nino Ferrer è molto semplice e utilizza semplicemente la deformazione di alcune parole di uso comune per descrivere un mondo dove tutto sembra essere stato creato da Mao e dal pensiero di Mao che tanti (dicevano) di studiare Mao e i suoi dettami scritti nel libretto rosso erano presenti in ogni azione e chi non lo ricordava non era un buon maoista. La prima deformazione è ovviamente "Moa" che sarebbe "moi" e quindi il titolo è da leggere "Mao ed io".

  1. I giochi di parole fanno riferimento ovviamente a termini francesi e in qualche caso all'attualità di quel periodo e quindi non sempre sono di facile identificazione. Naturalmente sono anche casuali in base all'assonanza con il nome "Mao". In questo primo riferimento al pensiero onnipresente del leader cinese (2) si dovrebbe trattare degli esquimesi.
  2. Il secondo gioco di parole è dedicato alla celebre poesia ed aria di Jean-Pierre de Florian "Plaisir d'amour"
  3. Riferimento non chiaro. Ogni aiuto è il benvenuto.
  4. Liu Sciao Ci era il Presidente della Repubblica Popolare Cinese, ex stretto collaboratore di Mao e negli anni della Rivoluzione culturale suo principale e forse unico oppositore. A lui era dedicato un trattamento molto simile a quello riservato a Trotskij negli anni' 30 da Stalin in URSS, era l'arcinemico additato al popolo come colpevole di tutti i mali e alleato dei nemici. Descritto come oppositore era in realtà in carcere dove è morto (ma si è saputo molto anni dopo) nel 1969 a causa del diabete e delle cure ritardate o assenti.
  5. Forse un qualche cibo per gatti noto in Francia
  6. In questo caso dovrebbe trattarsi di un cammello (un po' fuori contesto)
  7. Qui viene in mente il celebre multiplo di Andy Warhol con Mao Zedong come soggetto, ma è posteriore (1972)
  8. Ignoriamo a chi si riferisca Ferrer (chitarristi barbuti ce n'erano diversi). Ogni aiuto è il benvenuto.

 

Musica & Memoria Luglio 2017 / Testo originale riprodotto per soli scopi di ricerca e critica musicale (vedi Disclaimer) / Copia per usi commerciali non consentita (vedi DISCLAIMER)

CONTATTO

HOME