Bob Lind - Cheryl's Going Home (1966)

COVERS

HOME

MENU

   

The thunder cracks against the night
The dark explodes with yellow light
The railroad sign is flashing bright
The people stare but I donít care
My flesh is cold against my bones
My Cherylís going home

I tuoni risuonano nella notte
Nell'oscuritŗ esplodono luci gialle
Le segnalazioni della ferrovia lampeggiano
Le persone guardano, ma non importa
Il mio corpo Ť freddo contro le mie ossa
La mia Cheryl sta tornando a casa

Come hear me shout against the rain
Is there a way to stop this train
I got some reasons to explain
About the way I was today
The whistle moans and Iím alone
My Cherylís going home

Torna, sento la mia voce gridare contro la pioggia
C'Ť un modo per fermare questo treno?
Ho diversi (buoni) motivi per spiegare
Il modo come mi mi sono comportato oggi
Il treno fischia ed io sono solo
La mia Cheryl sta tornando a casa

Santa Rose Specialís down the line
Iím running desperately behind
Thereís only one thing on my mind
The rain and tears are in my eyes
The things I have to say wonít be known
My Cherylís going home

Sto correndo disperatamente dietro
al treno Santa Rosa Special in orario
Ho solo una cosa nella mia mente
La pioggia e le lacrime nei miei occhi
Le cose che avevo da dire (nessuno) le saprŗ
La mia Cheryl sta tornando a casa

 

Note

 

Questo brano del cantautore americano Bob Lind era la versione originale della notissima canzone dei Rokes del 1966 Che colpa abbiamo noi. Altri brani di Bob Lind diventati famosi in Italia sono Remember The Rain (E' la pioggia che va) e The Elusive Butterfly Of Love (cover di Milena Cantý e di Caterina Caselli, con titolo Una farfalla).

Per approfondimenti sulle cover e sui complessi beat puoi vedere anche:
Le cover adulterate / Le cover / I complessi beat / Le canzoni di protesta
 

 

Musica & Memoria 2003 / Testo originale di Bob Lind / Riproduzione per soli scopi di ricerca e critica musicale (vedi Disclaimer) / Copia per usi commerciali non consentita / Revisiono: Settembre 2014 (traduzione)

DISCLAIMER

HOME
ENGLISH