Dik Dik - Nuvola bianca (1969)

COPERTINE

INDICE

HOME

 

 La discografia dei Dik Dik / I complessi beat / Le cover / Le canzoni di protesta

 

Testo

   

Nuvola bianca lassù
dimmi dove vai
se conosci la casa
sul fiume
dove vive lei

Fa una cosa per me
quando passi dille che:
Io voglio bene a lei
solamente a lei
il mio mondo è diverso
da quando ho visto gli occhi suoi

Scende la sera, la sera, oh ye
e domattina col nuovo giorno
vivrò di nuovo
aspettando il ritorno


Quando da molto lontano
tornare ti vedrò
nuvola bianca
quel giorno
allora capirò

Che anche lei mi ama, che anche lei mi ama
Che anche lei mi ama, che anche lei mi ama

Scende la sera, la sera, oh ye
e domattina col nuovo giorno
vivrò di nuovo
aspettando il ritorno

Quando da molto lontano
tornare ti vedrò
nuvola bianca
quel giorno
allora capirò

Che anche lei mi ama, che anche lei mi ama
Che anche lei mi ama, che anche lei mi ama
...

   

Autori: Giancarlo Sbriziolo, Mario Totaro

 

   

Note

   

 

Sul lato B del brano di buon successo Il primo giorno di primavera questa gradevole canzone, ancora un originale composto dal chitarrista (Sbriziolo detto Lallo) e dal tastierista del gruppo. L'epoca delle cover per i Dik Dik finisce con la fine del decennio. Il singolo è stato pubblicato sempre con la Ricordi a maggio del 1969.

   

© Note Musica & Memoria 2014 / Testi originali riprodotti per soli scopi di ricerca e critica musicale (vedi Disclaimer) / Copia per usi commerciali non consentita

CONTATTO

DISCLAIMER

HOME
ENGLISH