The Rokes - C'è una strana espressione nei tuoi occhi

HOME

MENU

 

C'è una strana espressione nei tuoi occhi / When You Walk In The Room / La mia voce (Ciò che fai)

 

C'è una strana espressione nei tuoi occhi

   

C'è una strana espressione nei tuoi occhi
vogliono dirmi che non mi ami più
vogliono dirmi che non mi vuoi più bene
mi fanno già capir che io ti perderò.

Come è strana stasera la tua voce
mi sta dicendo che non ho più il tuo amor
mi sta dicendo che tu non vuoi parlarmi più
mi fa capire che, che io ti perderò.

E' finita così semplicemente
la fiamma è spenta, il nostro amor non vive più
e nei tuoi occhi io vedo quel che non sai dire
non dirlo, già lo so, che tu mi lascerai.

Ti perderò.

   

 
   

Note

 

Il primo successo discografico dei Rokes in Italia era una cover di un successo internazionale dei Searchers, dal titolo When You Walk In The Room, un brano scritto dalla cantante e autrice Jackie DeShannon, e interpretato da lei stessa e da moltissimi altri cantanti e gruppi, e in particolare in Italia dai New Dada. Come si può notare dal testo inglese riportato sotto, la versione italiana dall'originale prende solo la parola "espressione" per raccontare una storia molto più semplice di un amore che finisce, piuttosto che le sensazioni che dà la persona amata "quando entra nella stanza". (Il testo italiano era di Shel Shapiro)

 

Jackie DeShannon - When You Walk In The Room

 

I can feel a new expression on my face
I can feel a glowing sensation taking place
I can hear the guitars playing lovely tunes
Every time that you walk in the room

I close my eyes for a second and pretend it's me you want
Meanwhile I try to act so nonchalant
I feel a summer's night with a magic moon
Every time that you walk in the room

Maybe it's a dream come true
Walkin' right along side of you
Wish I could tell you how much I care
But I only have the nerve to stare

I can feel a something pounding in my brain
Just any time that someone speaks your name
Trumpets sound and I hear thunder boom
Every time that you walk in the room
Every time that you walk in the room

 

Altri interpreti

  

Altri interpreti del classico brano sono stati: Paul Nicholas, Ruby Starr, Child, Paul Carrack, Pam Tillis, Fiver, Status Quo, Karla Bonoff, The Searchers, Steve Forbert, Bobbie McGee, Chris Hillman, Claude François, Bruce Springsteen, Lisa Burns, The Striders, Lynn Terry, Tiger Sue, The Sports, The Fabulous Singlettes, Stephanie Winslow, Billy J. Kramer with The Dakotas, e in Italia i New Dada.

 

La versione dei New Dada

Il brano della DeShannon ha avuto anche un'altra versione italiana, leggermente meno fortunata di quella dei Rokes. L'arrangiamento del gruppo italiano era sicuramente più grintoso, e caratterizzato dall'accompagnamento incalzante delle tastiere di Ferruccio "Ferry" Sansoni, marchio di fabbrica del complesso milanese.

Il testo era ancora più lontano dall'originale, e sembra incentrato su due ragazzi che si stanno allontanando, prossimi a lasciarsi, piuttosto che a un amore che inizia. In successive edizioni discografiche il titolo del brano è stato "Ciò che fai" e "La mia voce". Con lo stesso testo anche una versione dei Camaleonti e, per il suo LP "Gianni Tre", da Gianni Morandi.
 

New Dada / Camaleonti - La mia voce (Ciò che fai)

   

Non vuol dire proprio niente
ciò che fai 
ti comporti 
come quella che tu sai
esci sempre con gli amici
non ne posso più 
e non vedi che 
ho solo te

Ma perché non vuoi sentire la mia voce
ma perché non vuoi sentire ciò che dice
sta dicendo che ti amo che non vivo senza te
e non vedi che 
ho solo te

Forse non ricordi che
che innamorato mi son di te
dal giorno che ho lasciato lei
ed invece molto peggio tu sei

Non vuol dire proprio niente
ciò che fai 
ti comporti 
come quella che tu sai
esci sempre con gli amici
non ne posso più 
e non vedi che 
ho solo te

Forse non ricordi che
innamorato mi sono di te
dal giorno che ho lasciato lei
ed invece molto peggio tu sei

Non vuol dire proprio niente
ciò che fai 
ti comporti 
come quella che tu sai
esci sempre con gli amici
non ne posso più 
e non vedi che 
ho solo te
e non vedi che
io amo te.

  

Sul sito Musica & Memoria trovi anche: i Complessi beat, le Cover, i Testi delle canzoni anni '60, le Copertine dei 45 giri, le canzoni beat di protesta, traduzionidiscografie e molto altro ancora.

 

Dove trovare i dischi anni '60

  

© Alberto Truffi 2005 - Musica & Memoria / Testi originali trascritti da Alberto Truffi, riprodotti per soli scopi di ricerca e critica musicale (vedi Disclaimer) / Copia per usi commerciali non consentita

CONTATTO

HOME