Pentangle

Cruel Sister (1970)

MENU

HOME

  1. A Maid That's Deep in Love (Traditional) - 5:30

  2. When I Was in My Prime (Traditional) - 2:56

  3. Lord Franklin (Traditional) - 3:24

  4. Cruel Sister (Traditional) - 7:03

  5. Jack Orion (Traditional) - 18:36 

 

 

   

Pentangle History / Note

 

Ads by Google

1. A Maid That's Deep in Love

TOP

   

I am a maid that's deep in love (1)
But yes I can complain
I have in this world but one true love
And Jimmy is his name
And if I do not find my love
I'll mourn most constantly
And I'll find and follow Jimmy thro'
The lands of liberty

Sono una fanciulla perdutamente innamorata
Ma c'è qualcosa che mi fa soffrire.
Ho in questo mondo, nient'altro che un unico vero amore
E Jimmy è il suo nome
E se non trovo il modo (di avere) il mio amore
non smetterò di piangere
E io cercherò e inseguirò Jimmy
Nella terra della libertà

Then I'll cut off my yellow hair
Men's clothing I'll wear on
I'll sign to a bold sea captain
My passage I'll work free
And I'll find and follow Jimmy thro'
The lands of liberty

Allora ho tagliato i miei biondi capelli
Ho indossato abiti da uomo
Ho firmato con un brillante capitano
Pe ril mio passaggio lavorerò senza stipendio
E io cercherò e inseguirò Jimmy
Nella terra della libertà (1.1)

One night upon the raging sea
As we were going to bed
The captain cried "Farewell my boy,
I wish you were a maid
Your rosy cheeks, your ruby lips
They are enticing me
And I wish dear God with all my heart
A maid you were to me''

Una notte sul mare in tempesta
mentre stavamo andando a dormire (1.2)
il capitano gridò: "Addio ragazzo mio
vorrei che tu fossi una fanciulla
le tue gote rosse, le tue labbra color rubino
mi attirano verso di te
Ed io vorrei, mio Dio, con tutto il mio cuore
che tu fossi una ragazza per me."

"Then hold your tongue, dear captain
Such talk is all in vain
And if the sailors find it out
They'll laugh and make much game
For when we reach Columbia shore
Some prettier girls you'll find
And you'll laugh and sing you'll court with them
For courting you are inclined"

"Frena la tua lingua, caro capitano
questo discorso è completamente vano
E se i marinai lo ascoltassero
Riderebbero e ci scherzerebbero sopra molto
Perché quando raggiungeremo la costa della Columbia (1.3)
tu troverai molte ragazze più belle
E tu riderai e canterai e farai loro la corte
Perché sei portato a fare la corte".

It was no three days after
Our ship it reached the shore
"Adieu my loving captain
Adieu for evermore
For once I was a sailor on sea
But now I am a maid on the shore
So adieu to you and all your crew
With you I'll sail no more''

Solo tre giorni dopo
La nostra nave ha raggiunto la costa
"Addio mio capitano innamorato (1.4)
Addio per sempre
Perché un tempo sul mare, ero un marinaio
Ma ora a terra sono una ragazza
Quindi, addio a te e tutta la ciurma
Con te non navigherò più''

"Come back, come back, my own pretty maid
Come back and marry me
I have ten thousand pounds in gold
And that I'll give to thee
So come back, come back, my own pretty maid
Come back and marry me''

"Torna, torna, mia graziosa ragazza
Torna indietro e sposami
Ho dieci mila sterline d'oro
E questo è cià che darò a te
Quindi torna indietro, torna indietro, mia graziosa ragazza Torna indietro e sposami"

 

2. When I Was in My Prime

TOP

 

When I was in my prime I flourished like a vine (2)
There came along a false young man
Come stole away my time
Come stole away my time (3)

Quando ero nel fiore degli anni sono sbocciata come una vite
Allora arrivò un giovane uomo mentitore
E' arrivato e ha rubato i miei anni (3)
E' arrivato e ha rubato i miei anni (il mio tempo)

The gardener standing by, three choices he gave to me
The pink, the violet and red rose, which I refused all three
Which I refused all three.

Il giardiniere che era lì mi ha offerto tre scelte
Il garofano, la violetta e la rosa rossa, le ho rifiutato tutte e tre
Le ho rifiutato tutte e tre.

The pink's no flower at all, for it fades away to soon
The violet is too pale a hue, I think I'll wait 'til June
I think I'll wait 'til June.

Il garofano non è un fiore per nulla, perché sfiorisce troppo presto / La violetta ha una tonalità troppo tenue, penso che aspetterò fino a giugno / Penso che aspetterò fin a giugno.

In June the red rose blooms, that's not the flower for me
I think I'll pluck the red rose off and plant a willow tree
And plant a willow tree.

Nel mese di giugno fiorisce la rosa rossa, che non è il fiore per me / Penso che strapperò la rosa rossa e pianterò (al suo posto) un salice piangente / E pianterò un salice piangente.

And the willow tree shall weep, and the willow tree shall whine
I wish I was in the young man's arms that won the heart of mine (4)
That won the heart of mine.

E il salice dovrà piangere, e il salice dovrà gemere
Vorrei essere tra le braccia del giovane che ha conquistato il mio cuore (4)
Che ha conquistato il mio cuore.

If I'm Spared for one year more, and God should grant me grace
I'll weep a bowl of crystal tears to wash his deceitful face
To wash his deceitful face.

Se mi è concesso un anno in più, e Dio mi concederà la grazia
Io riempirò con le mie lacrime una coppa di cristallo perché (possa) lavare (con esse) il suo volto di mentitore
Per lavare il suo volto di mentitore.

 

  

3. Lord Franklin

NOTE

TOP

 

We were homeward bound one night on the deep (5)
Swinging in my hammock I fell asleep
I dreamed a dream and I thought it true
Concerning Franklin and his gallant crew.

Eravamo diretti verso casa una notte in mare aperto
Cullato dalla mia amaca mi addormentai
E sognai un sogno che sembrava vero
Riguardo a Franklin e alla sua coraggiosa ciurma

With one hundred seamen he sailed away
To the frozen ocean in the month of May
To seek a passage around the pole
Where we poor sailors do sometimes go.

Con cento uomini di mare egli prese il largo
Verso l’Oceano ghiacciato nel mese di maggio
Per cercare un passaggio attraverso il Polo Nord
Dove noi poveri marinai a volte andiamo

Through cruel hardships they vainly strove
Their ships on mountains of ice was drove
Only the Eskimo with his skin canoe
Was the only one that ever came through.

Lottarono inutilmente contro crudeli difficoltà
La loro nave fu sospinta contro montagne di ghiaccio
Solo l’eschimese con la sua canoa di pelle
Era l'unico che poteva venirne fuori

In Baffin's Bay where the whale fish blow
The fate of Franklin no man may know
The fate of Franklin no tongue can tell
Lord Franklin among his seamen do dwell.

Nella Baia di Baffin dove la balena soffia
Nessun uomo è in grado di conoscere il destino di Franklin
Il destino di Franklin nessuna lingua lo può raccontare
Lord Franklin dimora tra i suoi marinai

So now my burden it gives me pain
For my long lost Franklin I would cross the main.
Ten thousand pounds would I freely give,
To say on earth that my Franklin do live. 

Così ora il mio peso mi fa soffrire
Per il mio Franklin disperso da lungo tempo io avrei attraversato la distesa marina / Avrei regalato diecimila sterline
Per tornare a terra e dire che Franklin era ancora vivo

 

4. Cruel Sister

TOP

 

There lived a lady by the North Sea shore
(Lay the bent to the bonnie broom)
Two daughters were the babes she bore (6)
As one grew bright as it's the sun,
So coal black grew the elder one.

Una signora viveva sulle rive del Mare del Nord
(spazza con tanta forza fino a piegare la scopa)
Due figlie erano le bimbe che lei partorìCome una cresceva luminosa come il sole,
Così nera come il carbone cresceva la più grande

A knight came riding to the lady's door,
He'd travelled far to be their wooer.
He courted one with gloves and rings,
But he loved the other above all things.

Un cavaliere arrivò cavalcando alla porta della donna / Aveva viaggiato a lungo per essere il loro pretendente.
Ha fatto la corte ad una di loro con guanti e anelli / Ma amava l'altra sopra ogni cosa.

"Oh sister will you go with me
To watch the ships sail on the sea?"
She took her sister by the hand
And led her down to the North Sea strand.

"Oh sorella vuoi venire con me
A guardare le navi che solcano il mare?"
Prese la sorella per mano
E la condusse fino alla spiaggia sul Mare del Nord.

And as they stood on the windy shore
The dark girl threw her sister o'er.

E mentre stavano in piedi sulla riva spazzata dal vento / La ragazza bruna ha gettato la sorella (in mare)

Sometimes she sank, sometimes she swam,
Crying, "Sister, reach to me your hand!"

A volte andava sott'acqua, a volte (emergeva) nuotando, piangendo,
"Sorella, afferrami con la tua mano!"

"Oh Sister, Sister, let me live,
And all that's mine I'll surely give."
"Your own true love that I'll have and more,
But thou shalt never come ashore."

"Oh sorella, sorella, lasciami vivere,
E tutto ciò che è mio io di sicuro te lo darò"
"Il tuo amore vero che avrò, e (anche) più,
Ma tu non tornerai mai a terra. "
 

And there she floated like a swan,
The salt sea bore her body on.
Two minstrels walked along the strand
And saw the maiden float to land.

E lì galleggiava come un cigno,
Il mare salato teneva su il suo corpo.
Due menestrelli camminavano lungo la spiaggia
E videro la fanciulla che il mare aveva portato a terra.

They made a harp of her breast bone,
Whose sound would melt a heart of stone.
They took three locks of her yellow hair,
And with them strung the harp so rare.

Hanno fatto un'arpa del suo sterno,
Il cui suono scioglierebbe un cuore di pietra.
Hanno preso tre ciocche di capelli biondi,
E con essi hanno teso le corde dell'arpa più rara.

They went into her father's hall
To play the harp before them all,
But when they laid it on a stone
The harp began to play alone.

Sono arrivati nella sala di suo padre
Per suonare l'arpa davanti a tutti
Ma quando l'hanno posata su una pietra
L'arpa ha cominciato a suonare da sola.

The first string sang a doleful sound:
"The bride her younger sister drowned."

La prima corda ha cantato un suono lamentoso:
"La sposa ha affogato la sua sorella minore"

The second string as that they tried,
In terror sits the black-haired bride.

La seconda corda appena ha iniziato,
ha gettato nel terrore la sposa dai capelli neri.

The third string sang beneath their bow,
"And surely now her tears will flow."

La terza corda ha cantato sotto il loro archetto,
"E sicuramente ora le sue lacrime scorreranno"

 

5. Jack Orion

TOP

 

Jack Orion was as good a fiddler (7)
As ever fiddled on a string
And he could make young women mad
With the tune his fiddle would sing

Jack Orion era buon suonatore di violino;
(Suonava) anche con una corda sola
E poteva far diventare pazze le giovani donne
Con la melodia che il suo violino poteva suonare

He could fiddle the fish out of salt water
Or water from a marble stone
Or milk from out of a maiden's breast
Though baby she'd got none

Poteva far uscire i pesci dall’acqua salata col suono del suo violino
O far uscire acqua da una lastra di marmo,
O latte dal petto di una vergine
che non aveva mai avuto figli

He's taken is fiddle into his hand
He's fiddled and he's sung
And oft he's palyed unto the King
Who never thought it long

Prese il suo violino e l'archetto
E si mise a suonare e a cantare;
E spesso suonava al cospetto del Re
Che mai se ne aveva a annoiare.

As he sat fiddling in the castle hall
He's played them all so sound asleep
All but for the young princess
And for love she stayed awake

Appena si sedette a suonare nella sala del castello / Suonò per tutti loro in modo così bene,  che li fece addormentare tutti tranne la
giovane principessa
(Che) per amore rimaneva sveglia.

At first he played a slow grave tune
And then a gay one flew
And many's the sigh and loving word
That passed between the two

All'inizio suonò una melodia solenne e lenta (8)
E dopo ne fece sgorgare una allegra
E molti furono i sospiri e le parole d’amore
Che scorsero fra loro due

Come to my bower, sweet Jack Orion
When all men are at the rest
As I am a lady true to my word
Thou shalt be a welcome guest

Vieni nella mia camera mia, dolce Jack Orion,
Quando tutti gli uomini saranno a riposare;
Poiché sono una donna fedele alla mia parola,
Sarai un ospite ben gradito.

He's lapped his fiddle in a cloth of green
A glad man, Lord, was he
Then he's run off to his own house
Says, Tom come hither unto me

Lui ripose il violino in una tela verde
E, Signore, era un uomo felice
Poi andò di corsa a casa sua
E disse: "Tom, vieni qui da me

"When day has dawned and the cocks have crowed
And flapped their wings so wide
I am bidden to that lady's door
To stretch out by her side"

"Quando l'alba è sorta e i galli hanno cantato
E sbattuto in lungo e in largo le loro ali,
Sono stato invitato alla porta di quella dama
Per distendermi al suo fianco."

"Lie down in your bed, my dear master
And sleep as long as you may
I'll keep good watch and awaken you
Three hours before 'tis day"

"Giaci pure nel tuo letto, mio caro padrone,
E dormi quanto puoi;
Farò buona guardia e ti sveglierò
Tre ore prima che faccia giorno."

But he rose up that worthless lad
His master's clothes did don
A collar he's cast about his neck
He seemed the gentleman

Ma (invece) si alzò, quell’indegno ragazzo,
E indossò i vestiti del suo padrone
Si mise un colletto al collo,
Sembrava (lui) il gentiluomo.

Well he didn't take that lady gay
To bolster nor to bed
But down upon the bower floor
He quickly had her laid

Beh, non prese quella bella signora
Sul capezzale e neanche sul letto,
La rovesciò giù sul pavimento
E abusò di lei velocemente

And he neither kissed her when he came
Nor when from her he did go
And in and out of her window
The moon like a coal did glow

Non le diede un bacio quando arrivò
E neppure quando da lei andò via
Uscendo e rientrando (alla vista) dalla sua finestra / La Luna splendeva come brace

"Ragged are your stockings love
Stubbley is your cheek and chin
And tangled is that yellow hair
That I saw yester' een"

"Le tue calze sono strappate, amore,
Hai le guance e il mento ispidi (di barba)
Pieni di nodi sono i tuoi capelli biondi
Che ho visto solo ieri sera."

"The stockings belong to my boy Tom
They're the first came to my hand
The wind it tangled my yellow hair
As I rode over the land"

"Le calze sono del mio paggio Tom,
Sono le prime che mi son capitate in mano
I capelli me li ha annodati il vento
Mentre cavalcavo per la campagna."

Tom took his fiddle into his hand
So saucy there he sang
Then he's off back to his master's house
As fast as he could run

Tom prese il violino in mano
E cantò lì in modo sfrontato,
Poi tornò alla casa del suo padrone
Correndo più veloce che poteva.

"Wake up, wake up, my good master
I fear 'tis almost dawn
Wake up, wake up the cock has crowded
'Tis time that you were gone"

"Svegliati, svegliati, mio buon padrone,
Temo che sia quasi l’alba,
Svegliati, svegliati, il gallo ha cantato,
È questa l'ora che tu vada."

Then quickly rose up Jack Orion
Put on his cloak and shoon
And cast a collar about his neck
He was a lord's true son

Allora si alzò veloce Jack Orion,
Si infilò il mantello e le scarpe,
E si mise un colletto al collo,
Era un vero figlio di un signore.

And when he came to the lady's bower
He lightly rattled at the pin
The lady was true to her word
She rose and let him in

E quando giunse alla camera della dama
Toccò leggermente il battente
La dama fu fedele alla sua parola,
Si alzò e lo fece entrare.

"Oh whether have you left with me
Your bracelet or your glove?
Or are you returned back again
To know more of my love?"

"Oh, per caso hai lasciato qui da me
Il tuo braccialetto o un guanto?
Oppure sei tornato
Per sapere di più del mio amore?"

Jack Orion swore a bloody oath
By oak and ash and bitter thorn
Saying, "Lady, I never was in your house
Since the day that I was born"

Jack Orion tirò una bestemmia tremenda
Sulla quercia, le ceneri e le amare spine (2)
Disse, "Signora, non sono mai stato in casa tua / Dal giorno che sono nato."

"Oh then it was your young footpage
That has so cruelly beguiled me
And woe that the blood of the ruffian lad
Should spring in my body"

"Oh, allora è stato il tuo giovane paggio
Che mi ha ingannata così crudelmente,
Che sventura che il sangue di quel furfante
Scorra dentro al mio corpo."

Then she pulled forth a little sharp knife
That hung down at her knee

A quel punto tirò fuori un piccolo pugnale affilato / Che teneva legato al ginocchio

O'er her white feet the red blood ran
Or ever a hand could say
And dead she lay on her bower floor
At the dawning of the day

Sui suoi candidi piedi scorse il rosso sangue
Prima che una mano la potesse fermare
E morta giacque sul pavimento della camera
Mentre spuntava il giorno.

Jack Orion ran to his own house
Saying, "Tom my boy, come here to me
Come hither now and I'll pay your fee
And well paid you shall be"

Jack Orion corse a casa,
Disse, "Tom, ragazzo mio, vieni qua da me.
Vieni qua e ti pagherò il tuo servizio,
E ben pagato tu sarai."

"If I had killed a man tonight
Tom I would tell it thee
But if I have taken no life tonight
Tom thou hast taken three"

"Se io avessi ucciso un uomo stanotte
Tom, io te lo avrei detto
Ma mentre io non ho preso una sola vita, stanotte / Tom, tu stanotte ne hai prese tre."

Then he pulled out his bright brown sword
And dried it on his sleeve
And he smote off that vile lad's head
And asked for no man's leave

E allora sguainò la sua spada brunita e lucente
E se la asciugò sulla manica
Poi troncò la testa a quell'indegno ragazzo
E non chiese il permesso a nessuno.

He set the sword's point onto his breast
And the pommel to a stone
Through the falseness of that lying lad
These three lives were all gone.

Si appoggiò la punta della spada al petto
E l’impugnatura ad una pietra
Per la falsità di quel ragazzo bugiardo
Quelle tre vite erano tutte finite.

 

Note

     

Musicians:
Terry Cox: Drums, Percussions, Tamburine, Dulcitone, Triangle
Bert Jansch: Guitar, Vocals, Concertina, Dulcimer
Jacqui McShee: Vocals
John Renbourn: Acoustic Guitar, Electric Guitar, Sitar, Vocals
Danny Thompson: Double Bass

Tutti i brani sono trascritti dall'LP originale del 1970 (il testo varia leggermente rispetto alle versioni riportate nei canzonieri) (Le note seguono dopo le immagini dei 5 Pentangle tra il 1961 e il 1972, dall'alto Bert Jansch, John Renbourn, Jacqui McShee con il gruppo [foto di Jorgen Angel], il gruppo in un'immagine promozionale, Danny Thompson e Terry Cox).

All songs transcribed from original 1970 LP. Few variations with other versions taken from folk-song almanacs.

     

(1)

Un brano romantico e molto semplice, parla di una ragazza che per seguire il suo innamorato nel Nuovo Mondo si traveste da uomo e si imbarca come mozzo su una nave, ma il suo capitano si innamora di lei; a riva svela il suo segreto e il capitano le giura amore eterno e la implora di sposarlo.

 

(1.1)

L'America

 
 

(1.2)

E' possibile che invece che un riferimento al riposo, visto il contesto, si tratti di una espressione inglese o marinara per dire "andare a fondo".

 
 

(1.3)

La Columbia Britannica, dove si trovano le città di Victoria e Vancouver, la più occidentale delle province canadesi.

 
 

(1.4)

Addio è pronunciato in francese, probabilmente in coerenza con la terra di destinazione, abitata anche da persone di lingua francese.

 

(2)

Nel disco questo brano è cantato "a cappella" (per voce sola) in una interpretazione da brivido di Jacqui McShee

An impressive unaccompanied performance of Jacqui McShee.

(3)

La versione più comune riporta "which stole the heart of mine" che ha più senso ("ha rubato il mio cuore")

(4)

Qui era ancora riportato nel traditional originale "stole" anziché "won", quindi rubare, anziché "vincere" o "conquistare" il cuore della ragazza "caduta nell'amore"

(5)

Qui è riportata la versione cantata da Bert Jansch nel disco. Per la storia della canzone e le versioni alternative leggere qui. Alla voce John Renbourn.

(6)

Un drammatico tema di rivalità in amore tra sorelle diverse (una bionda, una nera) che si ritrova in molti brani tradizionali e in molti paesi. Anche in questo brano come nel successivo si dispiega la forza simbolica della musica. L'inciso è una frase proverbiale che pensiamo possa simboleggiare la durezza della vita. Contributi come sempre graditi. John Renbourn al sitar aggiunge una originale sonorità al brano tradizionale.

(7)

Questa ballata tradizionale nell'LP Cruel Sister occupa una intera facciata e segna la adozione, per la prima volta, della chitarra elettrica con distorsore (al minuto 14:46) da parte dei Pentangle, forse per adeguarsi in qualche modo allo stile folk-rock allora imperante (Fairport Convention, Steeleye Span), mentre sino ad allora erano stato fedeli ai soli strumenti acustici e al massimo alla chitarra elettrificata stile jazz. Le prime 7 strofe sono cantate da Bert, alla strofa (8) sia alterna Jacqui e altre strofe sono cantate a più voci.

Della ballata esistono esistono diverse versioni.
Quella riportata è la versione presentata sulla copertina dell'LP, diversa in molti punti da quella del cantante folk Martin Carthy che tra i primi l'aveva riproposta. Da notare che esiste un'altra versione di Bert Jansch di questo pezzo, contenuta nell'album omonimo a suo nome, e sempre molto lunga (9') che si basa sulla versione di Carthy, mentre questa di Cruel Sister è basata su una versione diversa, più esplicita nei risvolti drammatici dello scambio di persona.
Evidente comunque l'interesse di Jansch per questo testo, che parla di un musicista e del potere misterioso della musica, riecheggiando l'antico mito di Orfeo.

La traduzione che proponiamo è basata su quelle di Canzoni contro la guerra e Terre celtiche, adattata ai versi scelti e cantati da Bert Jansch.

La versione di Martin Carthy, meno esplicita:

Jack Orion was as good a fiddler
As ever fiddled on a string
And he could drive young women mad
With the tune his wife would sing

But he would fiddle the fish out of salt water
Water from bare marble stone
Or milk from out of a maiden's breast
Though baby she had none

And there he played in the castle hall
And there he played them fast asleep
Except it was for the young countess
And for love she stayed awake

And first he played at a slow slow air
And then he played it brisk and gay
And it's oh dear love behind her hand
The lady she did say

When the day has dawned and the cocks have crowed
And flapped their wings so wide it's you
Must come up to my chamber then
And lie down by my side

So he lapped his fiddle in a cloth of green
And he stole out on his tiptoe
And he's got back to his boy Tom
As fast as he could go

When the day has dawned and the cocks have crowed
And flapped their wings so wide I'm bid
To go up to that lady's door
And stretch out by her side

Lie down, lie down, my good master
And here's a blanket to your hand
And I'll waken you in as good time
As any cock in this land

So Tom took the fiddle into his hand
And he fiddled and he sang for a full hour
Until he's played him fast asleep
And he's off to the lady's bower

And when he come to the countess' door
He twirled so softly at the pin
And the lady true to her promise
Rose up and let him in

Well he did not take that lady gay
To bolster nor to bed but down
Upon the hard cold bedroom floor
Right soon he had her laid

And neither did he kiss her when he come
Nor yet when from her he did go
But in at the lady's bedroom window
The moon like a coal did glow

Oh rugged are your stockings, love
And stubbly is your cheek and chin
And tousled is that yellow hair
That I saw late yestre'en

The stockings belong to my boy Tom
But they were the first came to my hand
And the wind it tousled my yellow hair
As I rode over the land

Tom took the fiddle into his hand
And he fiddled and he played so saucily
And he's off back to his master's house
As fast as go could he

Then up, then up, my good master
Why snore you there so loud for there
Is not a cock in all this land
But has clapped his wings and crowed

Jack Orion took the fiddle into his hand
And he fiddled and he played so merrily
And he's off away to the lady's house
As fast as the coal could gae

And when he come to the lady's door
He twirled so softly at the ring
Saying, Oh my dear here's your true love
Rise up and let me in

She said, Surely you didn't leave behind
A golden brooch or a velvet glove
Or are you returned back again
To taste more of my love

Jack Orion he swore a bloody oath
By oak, by ash, by bitter thorn
Lady, I never was in this room
Since the day that I was born

Oh then it was your own boy Tom
That cruelly has beguiled me
And woe that the blood of that ruffian boy
Should spring in my body

Jack Orion took to his own house saying
Tom my boy, come here to me
And he hung that boy from his own gate-post
As high as the willow tree

This traditional was reported in several ways. The first time Bert Jansch sung this song, he adopted the lyrics according the prior Martin Carthy's version.
This different version was transcribed from the original LP notes.
The performance included in Cruel Sister is also notably being the first attempt by Pentangle to adopt an electrical guitar sound, probably to move somehow towards the other folk-rock bands' sound (Fairport Convention, Steeleye Span).

Martin Carthy's version, less explicit, is reported on the left down.

 

Ads by Google

© Musica & Memoria - February 2003 / May 2005 / August 2012 (trad. Cruel Sister) / Jan 2016 (Trad. Jack Orion)

ENGLISH

HOME

 

Creative Commons License
Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons.