Equipe 84 - Nel ristorante di Alice (1968)

HOME

MENU

   

Nel ristorante di Alice
ti penso e non sono felice
porto ogni cosa alla bocca
ma e'un abitudine vecchia
e ti cerco ti penso
ti vedo ma tu non ci sei qui' con me
chi sa' dove sei
cosa fai con chi stai?

Adesso nel ristorante di Alice
stasera nessuno e' felice
han capito che tutto e' finito
guardando una seggiola vuota
e nessuno nessuno nessuno mai
mi chiede il perché non ci sei
chi sa' dove sei
cosa fai con chi sei?

Dimmi perché
non ci sei qui con me
nel ristorante di Alice lo specchio stasera
mi dice che
la favola bella e' finita
e resta una seggiola vuota

   

Note

 

Dopo i grandi successi "pop" ottenuti con 29 settembre e Nel cuore, nell'anima, l'Equipe 84 tenta un cambio di passo con una canzone più originale, scritta da Ricky Gianco, con Mogol e Gian Pieretti, e curata anche da Maurizio Vandelli, che riecheggiava nel titolo e in parte nel testo, la controcultura americana e la quasi omonima canzone-suite Alice's Restaurant, titolo anche del disco di esordio nel 1967 di Arlo Guthrie, il figlio di Woody Guthrie, uno dei riscopritori del patrimonio della musica popolare americana, con gli Almanac Singers, assieme a Pete Seeger, e maestro di Bob Dylan, da cui il regista Arthur Penn avrebbe anche tratto uno film omonimo. Che racconta la stessa storia ironica e antimiltarista (riferita ovviamnete alla guerra in Vietnam e alla leva obbligatoria) ambientata nel ristorante di Alice, dove puoi avere tutto (tranne Alice). Il testo italiano come si vede si tiene invece a debita distanza da qualsiasi accenno alla realtà circostante. Esito commerciale non paragonabile ai precedenti. Era comunque discograficamente il lato B di Un anno, una cover da No Face, No Name, No Number dei Traffic. Un Anno era stata adottata come sigla dalla trasmissione radiofonica Rai della domenica mattina "Gran Varietà" all'epoca molto seguita.

Vedi anche: La discografia della Equipe 84

 

Musica & Memoria 2011 / Testo originale trascritto e riprodotto per soli scopi di ricerca e critica musicale (vedi Disclaimer) / Copia per usi commerciali non consentita.

CONTATTO

HOME