I Chiodi - Il mondo così non va (1967)

COMPLESSI

HOME

MENU

   

(Intro di basso blues)

Il mondo così non va
cambiamolo noi

(coro in falsetto)

Un mondo nuovo
ci sarà per noi
è questione di tempo

fermeremo noi tutte quelle mani
Che fra noi
vogliono uccidere-e senza pietà

Il più forte più non ci sarà
il più forte più non vincerà

Il mondo così non va
pensiamoci noi
un nuovo mondo
ci sarà per noi
è questione di tempo
Butteremo giù tutte le frontiere
e fra noi
non ci saranno più
confini mai
solamente un cielo ci sarà
nella nostra nuova umanità

Se a voi così non va
grideremo no!
la vostra sete di gloria
non ci fermerà

e la fraternità che vogliamo noi
ci unirà
non ci sarà mai più
chi piangerà

Vivremo in un mondo nuovo
in un mondo nuovo
in un mondo nuovo

 

   

Note

 
I Chiodi di Bergamo negli anni '60I Chiodi erano un complesso beat di Bergamo, attivo fin dai primi anni '60, che ha raggiunto la massima affermazione nel biennio del beat 1965-'67, incidendo diversi singoli, tra cui un paio di brani riconducibili alle "canzoni di protesta", come questo e come Ti devi lavare il cervello, e una cover di I'm A Believer dei Monkees alternativa (e precedente) a quella di Caterina Caselli, dal titolo Accendi una stella.
(Leggi la scheda completa e la intervista a Dario Capelli dei Chiodi).
 

Vedi anche:

I complessi beat / Il fenomeno delle cover / Le cover “adulterate” /  Le copertine / Le canzoni di protesta / I testi / L'elenco / Dove trovare i dischi beat?

  

Musica & Memoria Settembre 2008 / Testo originale riprodotto per soli scopi di ricerca e critica musicale (vedi Disclaimer) / Copia per usi commerciali non consentita

DISCLAIMER

HOME
ENGLISH