George Harrison - Here Comes the Sun

MENU

HOME

 

Here comes the sun, here comes the sun,
and I say it's all right

Ecco che arriva il sole, arriva il sole
e io dico che è una buona cosa

Little darling, it's been a long cold lonely winter
Little darling, it feels like years since it's been here
Here comes the sun, here comes the sun
and I say it's all right

Piccola mia, veniamo da un lungo e triste inverno
piccola mia, sembrano passati anni dall'ultima volta che (il sole) è stato qui (1)
Ecco che arriva il sole, arriva il sole
e io dico che è una buona cosa

Little darling, the smiles returning to the faces
Little darling, it seems like years since it's been here
Here comes the sun, here comes the sun
and I say it's all right

Piccola mia, il sorriso ritorna sui visi (della gente)
piccola mia, sembrano passati anni dall'ultima volta che (il sole) è stato qui
Ecco che arriva il sole, arriva il sole
e io dico che è una buona cosa

Sun, sun, sun, here it comes...
Sun, sun, sun, here it comes...
Sun, sun, sun, here it comes...
Sun, sun, sun, here it comes...
Sun, sun, sun, here it comes...

Sole, sole, ecco che arriva
sole, sole, ecco che arriva
sole, sole, ecco che arriva
sole, sole, ecco che arriva
sole, sole, ecco che arriva

Little darling, I feel that ice is slowly melting
Little darling, it seems like years since it's been clear
Here comes the sun, here comes the sun,
and I say it's all right
It's all right

Piccola mia, sembra che il ghiaccio si stia lentamente sciogliendo
piccola mia, sembrano passati anni da quando (il cielo) era limpido
Ecco che arriva il sole, arriva il sole
e io dico che è una buona cosa
una buona cosa

Sun, sun, sun, here it comes...
Sun, sun, sun, here it comes...
Sun, sun, sun, here it comes...
Sun, sun, sun, here it comes...
Sun, sun, sun, here it comes...

Sole, sole, ecco che arriva
sole, sole, ecco che arriva
sole, sole, ecco che arriva
sole, sole, ecco che arriva
sole, sole, ecco che arriva

 

 

Note

 

Una bella canzone di George Harrison apriva la seconda facciata del capolavoro dei Beatles Abbey Road, del 1969, forse il miglior album del quartetto. Nella prima facciata era in evidenza un altro brano storico del chitarrista, forse il suo più famoso (Something), grande successo anche come singolo. George Harrison era così arrivato alla massima maturità compositiva, agli stessi livelli di Lennon e Mc Cartney, proprio quando il gruppo più importante della musica rock stava concludendo la sua parabola.
Il tema del sole liberatore non era solo ispirato alla piovosa e umida Inghilterra, ma probabilmente anche al nuovo movimento floreale e hippy, in sintonia con la summer of love califorrniana e con suoi inni come Summer in the City o Let the Sunshine In. Nella biografia di Harrison I Me Mine il beatle racconta di averla composta nella casa di campagna di Eric Clapton, in "fuga" da Londra, dove lui e gli altri si stavano occupando a tempo pieno delle vicende finanziarie della Apple (la casa discografica da loro fondata). Alla registrazione del brano non ha partecipato Lennon.

 

(1) Letteralmente: "da quando è stato qui"

  

Per ascoltare questa canzone

 
 

Ads by Google

© Musica & Memoria / Novembre 2007 / Copia per usi commerciali non consentita / AVVERTENZE

CONTATTO

HOME