Armando Savini - Do wah diddy diddy (1964)

ORIGINALE

HOME

MENU

   

Che sapore anno i tuoi baci a quest'età?
Do wah diddy diddy

E' un sapor che tu non puoi spiegar
Do wah diddy diddy
mi piace
e piace
e allora non ci voglio più pensare

Che sapore hanno i tuoi baci senza amor
un sapore non è se non batte il cuor

Un bacio e piace
non lascia più in pace
e d'amore fa parlarr

Lo so che un tuo bacio d'amor
ha un sapere strano che non so spiegare
ma che piace al cuor

Che sapore anno i tuoi baci a quest'età?
Do wah diddy diddy

e' un sapor che tu puoi scoprir con me
Do wah diddy diddy
mi piace
e piace
e allora non ci voglio più pensare

Lo so che un tuo bacio d'amor
ha un sapere strano che non so spiegare
ma che piace al cuor

Mi piace, ti piace
allora bacia
e non stare più a pensar
Do wah diddy diddy

   

Note

 

 

Il itolo di questo brano minore del band leader sudafricano attivo in UK negli anni '60 (noto per il successo internazionale "Mighty Quinn") era evidentemente intraducibile. Versione fedele nell'arrangiamento pre-beat da parte di Armando Savini.

 
   

Musica & Memoria 2010 / Testo originale  riprodotto per soli scopi di ricerca e critica musicale (vedi Disclaimer) / Copia per usi commerciali non consentita

DISCLAIMER

HOME
ENGLISH