Pete Seeger - If I Had A Hammer

HOME

MENU

 

If I had a hammer,

Se avessi un martello

I'd hammer in the morning,

Darei martellate la mattina

I'd hammer in the evening,

Darei martellate la sera

All over this land,

Su tutta questa terra

I'd hammer out danger,

Scaccerei via a martellate il terrore

I'd hammer out a warning,

Scaccerei via a martellate la paura

I'd hammer out love between,

Metterei a posto a forza di martellate l’amore

My brothers and my sisters,

Tra i miei fratelli e le mie sorelle

All over this land.

Su tutta questa terra

 

 

If I had a bell,

Se avessi una campana

I'd ring it in the morning,

La suonerei la mattina

I'd ring it in the evening,

La suonerei la sera

All over this land,

Su tutta questa terra

I'd ring out danger,

Scaccerei via a scampanellate il terrore

I'd ring out a warning,

Scaccerei via a scampanellate la paura

I'd ring out love between,

Metterei a posto a forza di scampanellate l’amore

My brothers and my sisters,

Tra i miei fratelli e le mie sorelle

All over this land.

Su tutta questa terra

   

   

Note

 
Prima del beat, prima delle canzoni di protesta, prima della canzone militante, era arrivato il grande cantante e autore americano Pete Seeger che, oltre ad aver inventato il folk per le masse con i suoi Weavers, era anche riuscito a portare al successo internazionale una proto-canzone di protesta, la notissima If I Had A Hammer, scritta assieme a Lee Hayes, anche lui un componente dei Weavers, grazie anche alla successiva versione del noto trio folk Peter, Paul & Mary. Notissima anche da noi nella versione (resa del tutto innocua) di Rita Pavone, Datemi un martello. L'originale č anche riferita come "The Hammer Song".

Vedi anche: La monografia su Pete Seeger, Le covers
 

Ads by Google

© Traduzione Alberto Maurizio Truffi 2001 Musica & Memoria  / Testo originale di Pete Seeger riprodotto per soli scopi di ricerca e critica musicale (vedi Disclaimer) / Copia per usi commerciali non consentita

CONTATTO

HOME