Supertramp - Breakfast in America

MENU

HOME

 

Take a look at my girlfriend
She's the only one I got
Not much of a girlfriend
Never seem to get a lot

Da’ un’occhiata alla mia ragazza
È la sola che ho
Non proprio una fidanzata
Non se ne acchiappano mai tante

Take a jumbo cross the water
Like to see America
See the girls in California
I´m hoping it´s going to come true
But there´s not a lot I can do

Prendi un jumbo attraversa l’Oceano
Ti piace visitare l’America?
Vedere le ragazze della California?
Spero che si avveri
Ma non posso farci granché

Could we have kippers for breakfast
Mummy dear, Mummy dear
They got to have ´em in Texas
'Cos everyone's a millionaire

Potremmo avere salmone affumicato a colazione
Mammina cara, mammina cara
Devono averlo in Texas
Perché ognuno di loro è miliardario

I´m a winner, I´m a sinner
Do you want my autograph
I´m a loser what a joker
I´m playing my jokes upon you
While there´s nothing better to do

Sono un vincente, un peccatore
Vuoi per caso il mio autografo?
Sono un perdente, un giullare
Provo i miei scherzi con te
Dato che non c’è niente di meglio

Don´t you look at my girlfriend
She´s the only one I got
Not much of a girlfriend
Never seem to get a lot

Non vuoi dare un’occhiata alla mia ragazza?
E’ la sola che ho
Non proprio una fidanzata
Non se ne acchiappano mica tante

Take a jumbo cross the water
Like to see America
See the girls in California
I´m hoping it´s going to come true
But there´s not a lot I can do.

Prendi un jumbo attraversa l’Oceano
Ti piace visitare l’America?
Vedere le ragazze della California?
Spero che si avveri
Ma non posso farci granché

 

Note

 

Uno dei grandi successi degli anni '80 (anche se era uscito sul finire dei '70) e un prototipo per il sound del decennio, firmato Supertramp, un gruppo famoso per la pignoleria che metteva negli arrangiamenti e nella organizzazione concerti. L'omonimo album del 1979, che conteneva anche la celebre Logical Song, è stato uno dei grandi successi di tutti i tempi, con oltre 18 milioni di copie vendute. Il gruppo si era formato dieci anni prima, attorno al tastierista Rick Davies e al chitarrista Roger Hodgson, e nei primi dischi aveva proposto un suono riconducibile al progressive. Breakfast in America era il loro settimo album, ma già dal quarto, Crime of the Century, e dal successivo Crisis? What Crisis?, avevano iniziato a raccogliere un grande successo, anche in USA, con una formula che riprendeva alcune idee del progressive per ricondurle al pop e al rock-FM.

  

Per ascoltare questa canzone

 
 

Ads By Google

© Traduzione di Carla Roscioli per Musica & Memoria / Ottobre 2007 / Copia per usi commerciali non consentita

DISCLAIMER
AVVERTENZE

HOME