Il lancio della Olympus OM-1

HOME

 

Vedi anche: 

Le macchine fotografiche su eBay / Gli acquisti su eBay / Esempi di fotografie 6x6 con apparecchi folding / Mini guida fotografica / Viaggi nel tempo

Una fortunata campagna pubblicitaria

 

L'agenzia di pubblicità GB Advertising (titolare Giancarlo Bonetti)  ebbe l'incarico del lancio in Italia nel 1972 della Olympus OM-1 (assieme a quella AKAI con il David di Donatello nello stesso anno), i testimonial sono stati Senta Berger, assieme ad Oliviero Toscani, Walter Bonatti, Folco Quilici e molti altri. Negli altri paesi sono state adottate strategie di marketing e testimonial completamente differenti. La campagna ha avuto il riconoscimento da parte di Adverting Age americano che le ha conferito la qualifica di "case history", con la pubblicazione di un commento sulla sua rivista.

La campagna  puntava come "target" all'utenza di Nikon e citava blandamente la natività nella foto con la Berger, (l'immagine era del fotografo Vanni Burkhart di Milano) per il primo impatto e per creare l'effetto annuncio. Il layout originale era più sexy ma non rendeva del tutto conto della bellezza dell'attrice tedesca, ed è stata scelta da Bonetti, che in questo caso era anche il creativo della promozione, una rappresentazione più "caravaggesca".

La macchina (la prima M-1 originale, ancora in Italia presso l'agenzia) è stata dipinta integralmente di bianco per l'occasione, e poi ripulita.

 

La campagna si sviluppava poi in una serie di annunci mirati alla credibilità del prodotto con slogan del tipo "I grandi fotografi scelgono Olympus OM" e con testimonial come Gianfranco Moroldo, Oliviero Toscani ed altri. Nel testo erano illustrate diffusamente (erano annunci a doppia pagina pensati soprattutto per le riviste del settore) le innovative caratteristiche tecniche del prodotto.

Da notare che la modella svedese Kristy che compare nelle foto scelte da Toscani per la sua pagina promozionale, era la sua modella preferita dell'epoca (era stata anche protagonista delle campagna per il Club Méditerranée "professione GO" e di molti altri servizi di moda) ed è diventata poi la moglie del famoso fotografo e creativo italiano.

 

 

L'annuncio del successivo modello della Olympus, la OM-2Nelle immagini a lato è mostrata la case history che la rivista Adversting Age ha dedicato a queste due fortunate campagne italiane per AKAI e Olympus e il seguito di alcuni anni dopo, sempre per Olympus, con il modello OM-2.
 

Il profilo completo di Giancarlo Bonetti e delle sue attività nel campo dell'advertising e dell'Hi-Fi si può consultare  a questo link: www.macpoint.it/professional.html 

 

© Musica & Memoria 2009 - Informazioni e immagini fornite da G. Bonetti, non copiabili e non riproducibili senza esplicita autorizzazione

CONTATTO

HOME

Creative Commons License
I contenuti di questa pagina sono sotto Licenza Creative Commons