Bertas - La banda

BLOG

HOME

MENU

 

Una tristezza cosý
non la sentivo da mai
ma poi la banda arriv˛
e allora tutto pass˛
volevo dire di no
quando la banda pass˛
la mia ragazza era lý
e allora dissi di si

E una ragazza che era triste
sorrise all'amor
ed una rosa che era chiusa
di colpo sbocci˛
ed una frotta di bambini festosi
si mise a suonare come fa la banda¨

E un uomo serio il suo cappello
per aria lanci˛
ferm˛ una donna che passava
e poi la baci˛
dalle finestre quanta gente spunt˛
quando la banda pass˛
cantando cose d'amor

Quando la banda pass˛
nel cielo il sole spunt˛
la mia ragazza era lý
e io le dissi di si
La banda suona per noi
La banda suona per voi
la, la, la, la

E tanta gente dai portoni
cantando sbuc˛
e tanta gente in ogni vicolo
si rivers˛
e per la strada
quella povera gente marciava felice
dietro la sua banda

Se c'era uomo che piangeva
sorrise perchÚ
sembrava proprio che la banda
suonasse per lui
in ogni cuore la speranza spunt˛
quando la banda pass˛
cantando cose d'amor
la, la, la, la

   

Note

 

Una versione anche dai Bertas del capolavoro di Chico Buarque, inno al potere della musica, grande successo internazionale a metÓ degli anni '60. Una cover valida, inevitabilmente da confrontare con la versione di Mina, grande successo anche in Italia nel 1967. Pubblicata sul primo LP dei Bertas, "FatalitÓ", uscito nei negozi nel 1968, con lo stesso testo di Antonio Amurri della versione di Mina.

 

Chico Buarque De Hollanda - A Banda

O meu amor me chamou
Pra ver a banda passar
Cantando coisas de amor

A minha gente sofrida
Despediu-se da dor
Pra ver a banda passar
Cantando coisas de amor

O homem sÚrio que contava dinheiro parou
O faroleiro que contava vantagem parou
A namorada que contava as estrelas parou
Pra ver, ouvir e dar passagem
A moša triste que vivia calada sorriu
A rosa triste que vivia fechada se abriu
E a meninada toda se assanhou
Pra ver a banda passar
Cantando coisas de amor

O velho fraco se esqueceu do cansašo e pensou
Que ainda era mošo pra sair no terrašo e danšou
A moša feia debrušou na janela
Pensando que a banda tocava pra ela
A marcha alegre se espalhou na avenida e insistiu
A lua cheia que vivia escondida surgiu
Minha cidade toda se enfeitou
Pra ver a banda passar
Cantando coisas de amor

Mas para meu desencanto
O que era doce acabou
Tudo tomou seu lugar
Depois que a banda passou

E cada qual no seu canto
Em cada canto uma dor
Depois da banda passar
Cantando coisas de amor

 

ę Musica & Memoria 2010 / Testo originale trascritto e riprodotto per soli scopi di ricerca e critica musicale (vedi Disclaimer) / Copia per usi commerciali non consentita

TRAVELS

NEWS

ENGLISH

HOME