Milton Nascimento - Maria, Maria

HOME

MENU

 

Maria, Maria
um dom, uma certa magia
Uma fora que nos alerta
Uma mulher que merece viver e amar
Como outra qualquer do planeta

Maria, Maria
un dono, una certa magia,
Una forza che ci avvisa
Una donna che merita di vivere e amare
Come qualsiasi altra (persona) del pianeta

Maria, Maria
E o som, a cor, o suor
E a dose mais forte e lenta
De uma gente que ri quando deve chorar
E no vive, apenas agenta

Maria, Maria
il suono, il colore, il sudore
la dose pi forte e lenta
Di una persona che ride quando deve piangere
E non vive, sopporta soltanto.

Mas preciso ter fora
preciso ter raa
preciso ter gana, sempre
Quem tem no corpo a marca
Maria, Ma ria
Mistura a dor e a alegria

Ma bisogna aver forza,
Bisogna aver grinta,
Bisogna aver volont (di agire), sempre
Chi ha sul corpo il marchio
Maria, Maria
Mescola il dolore con l'allegria

Mas preciso ter manha
preciso ter graa
preciso ter sonho sempre
Quem traz na pele essa marca
Possui a estranha mania
De ter f na vida

Ma bisogna essere astuti,
bisogna avere grazia,
bisogna sognare sempre
Chi ha sulla pelle questo marchio
possiede la strana mania
di avere fede nella vita

 

Note

 

La canzone stata scritta da Milton Nascimento con Fernando Brant. E' un classico del musicista brasiliano pi volte riproposto in versione acustica o con accompagnamento rock e anche jazz.

  

Traduzione di Patrizia Pinna / Riproduzione per usi commerciali non consentita
Musica & Memoria Dicembre 2004

HOME