Dead Can Dance / Gathering - In Power We Entrust the Love Advocated

HOME

MENU

   

Sail on silver wings
through this storm
What fortune love may bring
Back to my arms again
The love of a former golden age.
I am disabled by fears concerning which course to take.
For, now that wheels are turning,
I find my faith deserting me...

Dispiega le vele d'argento
e attraversa questa tempesta
che possa portare fortuna e amore
ancora tra le mie braccia
l'amore di una precedente età dell'oro.
Io sono bloccata dalle paure sul percorso da intraprendere
perché ora, che le ruote girano
mi sembra che la mia fede mi stia abbandonando

This night is filled with cries of
Dispossesed children in search of Paradise.
A sign of unresolve that,
Envisioned, drives the pinwheel on-and-on.
I am disabled by fears concerning which course to take.
When memory bears witness to
The innocence, consumed in dying rage!

Questa notte risuona dei pianti di 
bambini abbandonati in cerca del Paradiso
un segno di indecisione che,
una volta individuato, fa girare ancora ed ancora la girandola.
Io sono bloccata dalle paure sul percorso da intraprendere
quando la memoria ti conduce (come) un testimone
all'età della innocenza, consumata in una furia mortale!

The way lies through our love;
There can be no other means to the end,
Or keys to my heart...
You will never find.
You will never find!

La via si distende attraverso il nostro amore;
non ci sono altri mezzi per giungere alla fine
o altre chiavi per giungere al mio cuore
Tu non le troverai mai.
Tu non le troverai mai!

  

Note

   

Questo splendido brano (che si potrebbe tradurre "Affidiamo alla forza l'amore che vogliamo difendere"), era inserito nell'EP Garden of The Arcane Delights (1985) del gruppo gothic-new age australiano Dead Can Dance, che ruotava attorno al duo Brendan Perry / Lisa Gerrard. Una composizione, ovviamente dei due leader, dall'andamento epico, che la pone in una dimensione fuori dal tempo, con in evidenza la voce di Brendan Perry.

Ancora più bella, se possibile, la cover che del brano fece anni dopo, ancora in un EP (Kevin's Telescope, del 1997), il gruppo prog-metal olandese The Gathering, con una prova vocale e interpretativa veramente notevole da parte della vocalist e front woman Anneke Van Giersbergen (foto a lato), che esalta ancora di più le potenzialità della vocalità al femminile e su toni alti di questa bellissima canzone.

  

Per ascoltare questa canzone

 
 

Ads by Google


Testo originale di Perry / Gerrard
Traduzione
Alberto Truffi
Riproduzione per usi commerciali non consentita
©
Musica & Memoria Gennaio 2004 / Revisione Dicembre 2006

Lyrics by Perry / Gerrard
Italian version by
Alberto Truffi
Reproduction for commercial use not permitted
©
Musica & Memoria January 2004 / Revised December 2006

HOME

 

Creative Commons License
Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons.