Pearl Jam - Crazy Mary

HOME

MENU

  

She lived on the curve of the road, in an old, tar-paper shack

On the south side of the town, on the wrong side of the tracks
Sometimes on the way into town we'd say:

'Mama, can we stop and give her a ride?'
Sometimes we did, but her hands flew from her side

Wild eyed, crazy Mary

Lei viveva dove la strada fa una curva, in una vecchia baracca di cartone, nella zona Sud della città, nella parte sbagliata 
della strada.
Qualche volta andando in città dicevamo:

"Mamma, possiamo fermarci e darle un passaggio?"
Qualche volta l'abbiamo fatto, ma le sue mani volavano via dai suoi fianchi. (1)

Pazza Mary dagli occhi selvaggi

Down a long dirt road, past the Parson's place
That old blue car we used to race
Little country store with a sign tacked to the side
Said 'No L-O-I-T-E-R-I-N-G Allowed'

Giù per una lunga strada piena di fango, dietro al palazzo dei Parson, quella vecchia macchina blu che usavamo per andare di corsa al piccolo negozio di campagna, dove un cartello attaccato fuori diceva "ASTENERSI PERDITEMPO" (2)

Underneath that sign always congregated quite a crowd

Sotto quel cartello c'era sempre assiepata una piccola folla.

Take a bottle, drink it down, pass it around

Prendi una bottiglia, fai una bevuta, passala in giro.

One night thunder cracked, mercy backed outside her windowsill

Una notte è scoppiato un tuono, proprio fuori dal davanzale della sua finestra

Dreamed I was flying high above the trees, over the hills
Looked down into the house of Mary

Ho sognato che stavo volando sopra gli alberi, sopra le colline
e che guardavo giù verso la casa di Mary

Terrible thoughts, newspaper-covered walls, and Mary rising above it all

Pensieri orribili, mura coperte da carta di giornale, e Mary che si ergeva sopra a tutto questo.

Next morning on the way into town
Saw some skid marks and followed them around

La mattina seguente, lungo la strada verso la città
ho visto i segni di una frenata sulla strada e le ho seguite

Over the curve, through the fields, into the house of Mary

lungo la curva, attraverso i campi, fino alla casa di Mary.

That what you fear the most, could meet you halfway (2x)

Quello che temi di più, può venirti incontro a mezza strada.

Take a bottle, drink it down, pass it around (3x)

Prendi una bottiglia, fai una bevuta, passala in giro.

 

Note

 

Questo intenso brano, un rock blues dall'andamento classico, è stato scritto dalla sfortunata cantautrice Victoria Williams, colpita da alcuni anni da una grave malattia invalidante (sclerosi multipla). I Pearl Jam con altri artisti le hanno dedicato un album tributo, Sweet Relief, che contiene una splendida versione di questa canzone, e che è diventata un loro cavallo di battaglia, ripreso regolarmente nei concerti dal vivo.

(1) Agita le mani in modo incontrollato
(2) Letteralmente "Non consentito bighellonare". La parola "loitering" nella canzone è pronunciata, e cantata, con lo spelling (compitata) per dare probabilmente il senso dei barboni e perdigiorno che leggono con difficoltà il cartello di divieto, scritto con parole difficili sul muro del negozio, e peraltro anacronistico e ignorato.

 

Ads by Google

Per ascoltare questa canzone

 

 

Testo originale di Victoria Williams
Traduzione
Alberto Maurizio Truffi
Testo originale riprodotto per soli scopi di ricerca e critica musicale (Vedi Avvertenze)
Riproduzione per usi commerciali non consentita
©
Musica & Memoria Giugno 2002

Lyrics by Victoria Williams
Italian version by
Alberto Maurizio Truffi
Reproduction for commercial use not permitted
©
Musica & Memoria June 2002

HOME