Aretha Franklin - Save Me

MENU

HOME

   

Save me!
Somebody save me
Save me!
Somebody save me

Salvami! (1)
Qualcuno venga a salvarmi
Salvami!
Qualcuno venga a salvarmi

Promised myself after the first romance
I wouldn't give ya a second chance
Said you see, you're sure to find
Ah, but the closer I get to ya, baby
You drive me stone out, a, my, mind

Avevo promesso a me stessa dopo la (nostra) prima storia
che non ti avrei dato una seconda possibilità
Ah, ma più ti vengo vicino
tu mi fai andare fuori di testa

Save me!
Oh, yeah, save me, yeah, yeah

Salvami!
Oh, salvatemi, sì, sì.

Those who love always give the most
We're cryin' together from coast to coast
Love leaves us cold and hurt inside
Leaves tears of ours unjustified
Beggin' you to, save me!
Yeah, need somebody to
Save me, yeah, hey, hey, hey

Quelli che amano danno sempre il massimo
Stiamo andando piangendo da costa a costa
L'amore ci lascia feriti e freddi dentro
Ci fa piangere senza motivo
Ti imploro: salvami!
Sì, ho bisogno di qualcuno
che venga a salvarmi, sì, sì-

Bridge (horns)

Intermezzo (fiati)

Your love said you needed me
You abused my love, set me free
You didn't need, you didn't want me
Somebody help me, this man wants to taunt me
I'm beggin you to, oh oh!

Il tuo amore provava che avevi bisogno di me
Hai abusato del mio amore, (e poi) mi hai lasciata
Non avevi più bisogno di me, non mi volevi più
Qualcuno mi aiuti, quest'uomo vuole prendermi in giro
Ti imploro (salvami!)

Your love said you needed me
You abused my love, set me free
You didn't need, you didn't want me
Somebody help me, this man wants to taunt me
I'm beggin you to, oh oh!

Il tuo amore provava che avevi bisogno di me
Hai abusato del mio amore, (e poi) mi hai lasciata
Non avevi più bisogno di me, non mi volevi più
Qualcuno mi aiuti, quest'uomo vuole prendermi in giro / Ti imploro

Save me, yeah, he hee, save me!
Call in the cape crusader, Green Hornet
Kado too

Salvami, hey, salvatemi!
Chiamate l'eroe mascherate, Green Hornet e pure Kado (2)

I'm in so much trouble I don't know what to do
If you're thinkin' a thing about me
Save me, oh yeah, yea, c'mon
I just said
Save me, baby c'mon
Save me, woo ho, save me!

Sono così nei guai che non so cosa fare
Se hai ancora un pensiero per me
Salvami, oh sì, forza
Ho appena detto
Salvami, forza
Salvami, ehi, salvami!

 

 

Note

 

Il micidiale giro di basso di questo potente R&B, forse l'esempio perfetto del genere, è ripreso da un brano di poco anteriore e dal titolo quasi uguale (Help Me, a nome del chitarrista Ray Sharpe), scritto dal musicista nero, sassofonista e band leader King Curtis, al secolo Curtis Ousley, che difatti compare come autore del brano per la musica. Le parole però, diverse dal prototipo, sono state scritte dalla stessa Aretha Franklin, e l'ha pubblicato come lato B di uno dei suoi massimi successi degli anni '60, Respect. Moltissime le versioni successive, da citare senza dubbio quella raffinata ma piena di groove della cantante inglese Julie Driscoll con il grande organista (Hammond) Brian Auger. Per una volta invece poco centrata la versione in chiave low di Nina Simone. Nel "prototipo" di Curtis e Ray Sharpe secondo accreditate fonti suonava anche Jimi Hendrix alla chitarra elettrica  di accompagnamento (era il 1966), la chitarra solista era suonata da Cornell Dupree, un altro apprezzato specialista dello strumento di quel periodo. Il produttore di questo eccellente esempio del più puro ed efficace R&B era Jerry Wexler.

(1) Come al solito in inglese viene il dubbio se si rivolga all'ex amante poco affidabile o genericamente (con il voi) agli ascoltatori. Più probabile la prima ipotesi.

(2) The Green Hornet (il calabrone verde) era il classico giustiziere mascherato protagonista di un serial radiofonico di prima della guerra in USA, e Kado era il suo aiutante filippino, ma in origine (prima della guerra) giapponese. Ripreso in serie TV e fumetti anche dopo la guerra, negli anni '60 Kado era interpretato in una serie TV USA da Bruce Lee.

 

Ascoltare Save Me

Ascoltare Help Me

 

Ads by Google

© Traduzione Alberto Maurizio Truffi - Musica & Memoria Maggio 2017

CONTATTO

HOME